XXCO_361: Una casa inconsueta

 Veduta recente della fronte verso via Napoleona

Il primo dei due volumi che raccolgono tutte le 366 schede di XXCO quotidianamente pubblicate è disponibile presso NodoLibri (via Borsieri 16, Como, € 20 anziché € 25), sul sito internet e in libreria. 
La prima parte propone le schede degli edifici dal 1900 al 1945, corredate da introduzioni, approfondimenti, cartine, bibliografia e indici.

 

A cinque schede dalla fine, si potrebbe anche cominciare il conto alla rovescia, se avesse un qualche senso.
Procediamo invece continuando a indagare l'estrema varietà dell'architettura lariana del Novecento, così varia che per l'edificio di oggi, davvero poco conosciuto, ho difficoltà, nonostante le 360 schede ormai alle nostre spalle, a individuare dei confronti precedenti. Opera di un progettista assai attivo nel Comasco (sue sono anche alcune chiese della zona sud occidentale della provincia), ma poco valorizzato, mi sembra che possa aggiungere ancora un po' di apertura all'orizzonte degli anni Cinquanta.

Fabio Cani

 

Edificio per residenze

Nello Mascetti, ingegnere

1957

Como, via Rimoldi 17

stato: visibile - ben conservato

 

Inserito in un’area a bassa densità edilizia alle falde del colle del Baradello, progressivamente insediata a partire dall’inizio del Novecento, questo edificio residenziale si differenzia dalle altre costruzioni contemporanee per la sostituzione delle forme geometricamente squadrate, tipiche della stagione postrazionalista comasca, con elementi più avvolgenti e di ispirazione quasi organica. Di particolare evidenza è la sequenza dei balconi continui verso la ferrovia e via Napoleona, con spigoli stondati e andamento concavo (al primo piano) e convesso (ai piani superiori); il notevole sbalzo del primo piano è retto da una serie di sottili mensole in cemento di disegno slanciato.

Anche l’alternanza dei colori, scuro per le pareti e chiaro per i parapetti continui dei balconi, si stacca dalla consuetudine comasca del periodo.

 

Veduta della fronte su via Rimoldi

 

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 
Articoli correlati:

XXCO_360: Un edificio ritmico e storico