XXCO_353: Un edificio lungo e stretto

 Veduta recente dell’edificio da via Milano

Il primo dei due volumi che raccolgono tutte le 366 schede di XXCO quotidianamente pubblicate è disponibile presso NodoLibri (via Borsieri 16, Como, € 20 anziché € 25), sul sito internet e in libreria. 
La prima parte propone le schede degli edifici dal 1900 al 1945, corredate da introduzioni, approfondimenti, cartine, bibliografia e indici.

 

L’edificio della scheda odierna presenta alcuni elementi che ormai dovreste aver imparato a riconoscere (derivanti dalla rielaborazione dell’eredità razionalista) ma anche alcuni caratteri inconsueti.
In particolare a me pare interessante la disposizione “urbanistica” di questa costruzione, realizzata all’interno di un fitto tessuto storico e in margine a un percorso secondario. L’adattamento al sedime, tipico del borgo di via Milano, e al tempo stesso l’articolazione contemporanea in corpi edilizi diverisificati per altezze e finiture producono una “variazione sul tema” degli edifici degli anni Cinquanta degna di essere conosciuta.

Fabio Cani

 

Edificio per residenze, uffici e negozi

Giuseppe Rocchi, architetto, Luigi Zuccoli, architetto

1958-1960

Como, via Milano 30, via Cigalini 1-5

stato: visibile - ben conservato

 

L’edificio, insediato su un lotto lungo e stretto derivante dal reticolo dell’antico insediamento a schiera del borgo di via Milano, è costituito da una serie di corpi di altezze diverse, che alla breve facciata principale su via Milano aggiungono altre fronti “laterali” su via Cigalini.

I volumi sono distinti sia per il ritmo delle aperture (pure basato su un’unica griglia modulare) sia per le finiture, che alternano le lastre di ceppo al pianterreno e lo “spaccatello” di marmo ai piani superiori (ripetutamente utilizzato da Zuccoli nelle costruzioni di questi anni) a un settore interamente vetrato, quasi si trattasse di un curtain wall.
Derivante dall’eredità razionalista è anche l’utilizzo del colore scuro per sottolineare gli sporti dei balconi e dei cornicioni, così come i parapetti delle aperture e delle sporgenze in vetro e metallo.

 

Veduta dei diversi corpi edilizi su via Cigalini

Veduta dei diversi corpi edilizi su via Cigalini

 

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 
Articoli correlati:

XXCO_352: Una casa medievale