XXCO_287: Una casa montana

 Veduta da via Santa Valeria

Terzo esempio di edificio residenziale di fine millennio, ancora diverso dagli altri. In questo caso, l'elemento più interessante mi sembra la dialettica con l'architettura tradizionale, non necessariamente tratta da un ristretto ambito locale, reinterpretata senza nostalgia e anzi con uno sguardo rivolto al futuro: atteggiamento che mi appare più diffuso all'estero (massimamente nella Confederazione Elvetica e nei Grigioni in particolare) che non in Italia.
Una verifica ravvicinata di questo edificio (che, però, rivolge i suoi caratteri più interessanti verso l'interno del lotto, quindi in posizione non facilmente visibile) è anche l'occasione per uno sguardo a una località di villeggiatura, in voga qualche decennio fa, densa di realizzazioni architettoniche di un certo interesse, purtroppo quasi completamente prive di riscontri documentari.

Fabio Cani

 

Casa di vacanza

Maria Laura Negri, architetta, Sissi Castellano, architetta

1999-2001

Caglio, via Santa Valeria

stato: parz. visibile - ben conservata

L'edificio è collocato in una zona di urbanizzazione tra Caglio e Sormano, in prossimità dei prati e dei boschi circostanti, in un contesto ormai montano. Per questo la villa allude, in forma astratta, ai modelli e ai materiali tradizionali dell'architettura alpina; nella facciata verso la via i pieni prevalgono sui vuoti delle finestrature, con una valenza protettiva; nel prospetto sul piccolo giardino e verso le edificazioni vicine, la casa si apre in un portico con supporti in legno a doppia altezza e ampie porte-finestre. La volumetria complessiva è animata dalla modulazione dei due corpi di fabbrica: innestati l'uno nell'altro con una leggera angolazione, hanno entrambi la copertura in rame, ma quello principale a due falde e l'altro a un'unica falda di inclinazione più lieve.
All'interno l'edificio ospita tre appartamenti, con alcuni locali a doppia altezza.

 Veduta della fronte porticata, poco dopo l’ultimazione Prospetto est e pianta del pianterreno

 

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli correlati:

XXCO_286: Una residenza per la campagna