XXCO_285: Una casa a trapezio

 Veduta recente da via San Rocco

Nella verifica dei modelli residenziali non bisogna dimenticare gli esempi più recenti, ormai prossimi alla fine del secolo (e anche delle sicurezze culturali di contorno all'architettura). Gli atteggiamenti espressi e le soluzioni proposte, quindi, si moltiplicano, e non è facile orientarsi.
Ammetto, con sincerità, che mi sono ampiamente servito, per i miei percorsi, della selezione proposta anno dopo anno dal premio "Maestri Comacini", anche perché l'ho intesa come "autoregolamentata", cioè frutto della mediazione all'interno dell'ambiente stesso dei progettisti: quindi, in una certa misura, indicativa di quello che il mondo della progettazione vuole proporre al proprio contesto di riferimento. (Il fatto poi che, a volte, i miei giudizi personali non collimino con quelli espressi dalle varie giurie, è del tutto marginale).
La scelta di oggi è caduta su Erba, a ulteriore dimostrazione che vale la pena uscire dal capoluogo.

Fabio Cani

 

Edificio per residenze

Marco Ortalli, architetto - collaborazione: Dario Cazzaniga, Laura Consonni, Massimiliano Mornati, Elena Nespoli, architetti

1998-1999

Erba, via San Rocco 8

stato: visibile - ben conservato

L'edificio residenziale è situato in prossimità del centro storico di Erba, ma già in un'area in cui il tessuto edilizio si presenta piuttosto sfilacciato e disordinato. In luogo delle villette a schiera inizialmente previste, è stato realizzato un unico volume con 6 alloggi (3 al pianterreno e 3 ai piani superiori in duplex; i primi hanno affaccio sul giardino, i secondi tramite ampie terrazze), serviti da un corridoio centrale di distribuzione, sia al piano terra che al primo.
La struttura portante è in acciaio, le pareti in legno multistrato marino; le finiture delle superfici esterne, oltre che in legno, sono in mattoni faccia a vista.
La disposizione planimetrica a trapezio, per seguire la forma del lotto, ha determinato l'asimmetria della copertura a due falde, che è diventata una delle caratteristiche espressive dell'edificio.

  Planimetria del primo piano Prospetto sud e prospetto ovestVeduta da sud-ovest

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli correlati:

XXCO_284: Una scala evidente