XXCO_284: Una scala evidente

 Veduta recente dell’insieme da via Marconi

Il tessuto urbanistico dei paesi lacustri è continuamente sottoposto a interventi, piccoli e grandi, che spesso mettono in discussione la sopravvivenza stessa dei caratteri fondativi di questi insediamenti. Come ho già avuto modo di sottolineare, non sono insensibile alle istanze di "ammodernamento" del panorama architettonico, anche in presenza di contesti delicati come quelli dei laghi (il Lario e il Ceresio). Del resto, senza "nuove" costruzioni dei secoli scorsi, i laghi non sarebbero quella meraviglia che sono. Certo, serve molta misura e molta intelligenza.
Per questo mi incuriosiscono gli "esperimenti" di inserimenti moderni, come ho appunto mostrato nei mesi scorsi.
L'esempio di oggi è un po' particolare, proprio perché si inserisce nel mezzo del tessuto di un paese (sul lago di Lugano), tessuto arrivato alla fine del XX secolo certo in condizioni non ottimali, conservando tuttavia qualche caratteristica pregevole. Anche lì dunque si deve intervenire con molta attenzione.

Fabio Cani

 

Edificio per residenze

Dario Banaudi, architetto, Paolo Anastasi, architetto

1983-1984

Campione d'Italia, via Volta 4

stato: visibile - ben conservato

Frutto del radicale rinnovamento di un preesistente edificio, la residenza di via Volta a Campione evidenzia la sua storia nella composizione in due volumi: più in basso quello derivante dalla struttura originaria, ora rivestito di gres opaco color mattone, più in alto il volume aggiunto, lasciato in cemento a vista. Le due fronti principali sono trattate in modo diversificato; verso sud si aprono balconi con ampie vetrate, mentre verso nord alla parete quasi piena si innesta la scala a sbalzo (cui oggi è affiancato anche un piccolo ascensore), che svolge il ruolo di elemento caratterizzante dal punto di vista dinamico.
L'intervento di ristrutturazione si inserisce in un contesto, quello del centro storico di Campione, già ampiamente compromesso, cercando di sottolineare le caratteristiche morfologiche del sito e di rendere significativo il rapporto tra vecchie e nuove edificazioni.

Planimetria del secondo pianoProspetto sudDettaglio della scala a sbalzo

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli correlati:

XXCO_283: Una casa essenziale