XXCO_265: Una villa complessa

 Veduta recente da via Giacosa

Con la scheda di oggi, dedicata a un altro edificio del gruppo di Monte Olimpino, siamo arrivati a un punto cruciale: mancano esattamente 100 schede a ultimare il percorso!
Sembrano tante, ma ormai ci avviamo alla conclusione.
Pur non essendo a corto di idee su come proseguire la rassegna fino alla fine (ho in serbo ancora, tra l'altro, alcuni veri e propri capolavori), colgo l'occasione per rilanciare l'invito che avevo proposto fin dall'inizio: se avete dei suggerimenti per edifici che vi sembrano particolarmente significativi, mandatemeli. Saranno attentamente vagliati, anche se non prometto di accoglierli indistintamente (anche se non lo direste, questo tortuoso peregrinare per il Novecento architettonico locale ha delle regole piuttosto strette...).
L'indirizzo a cui far pervenire i suggerimenti è: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Fabio Cani

 

Villa Bolgiana

Ico Parisi, Luisa Aiani Parisi, designers, Gian Paolo Allevi, ingegnere

1953-1954

Como, Monte Olimpino, via Giacosa 22

stato: parz. visibile - ben conservata

La residenza per la famiglia Bolgiana, ultima in ordine di tempo tra le ville progettate per l'area in fregio a via Bellinzona, associa i caratteri dei diversi tipi sperimentati precedentemente: a una pianta piuttosto articolata (sostanzialmente basata su due corpi disposti a L) unisce lo sdoppiamento della superficie di una fronte e la scomposizione dei margini delle pareti. A ciò si aggiunge la diversificazione della finitura delle pareti, in intonaco civile bianco nella porzione superiore, ma in pietra locale a vista nel basamento, così da richiamare tradizioni costruttive lariane da una parte e citazioni lecorbusiane dall'altra.
Anche in questo caso, particolarmente curato è il rapporto con il giardino, mediato da ampie vetrate, disposte su tutte le facciate, e da terrazze, così come da percorsi e spazi di sosta, evidentemente ispirati dalle contemporanee esperienze straniere.

 La villa appena ultimata in una fotografia degli anni CinquantaLa villa appena ultimata in una fotografia degli anni Cinquanta

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli correlati:

XXCO_264: Una villa sdoppiata