XXCO_234: Un'abitazione di variazioni

 Veduta recente da via Linati

Questo edificio sembra quasi riassumere molti degli elementi che di volta in volta sono stati presentati dalle ultime schede; e il fatto che, nella sequenza cronologica, esso stia in testa, rende conto dell'interesse che riveste.
Purtroppo è pochissimo noto, anche perché è quasi invisibile dalle strade, nonostante che sia realizzato quasi nel centro di Como. O meglio: bisogna proprio andare a cercarlo e sapere dov'è, bisogna girare nelle strade circostanti e trovare il giusto punto di vista.
Infatti, è ubicato al centro di un isolato piuttosto grande, senza affacci sulle vie. E questo mi dà l'opportunità di sottolineare come troppo spesso si pensi alla città e ai suoi isolati come fatti esclusivamente di facciate prospettanti sulle pubbliche vie, mentre gli isolati possiedono una loro "profondità", che sovente ci è sconosciuta.
Lo so, sembra una scontata ovvietà, ma se ci pensate, non è poi così banale...

Fabio Cani

 

Edificio per residenze

Guido Maffezzoli, architetto, Gianfranco Pellegrini, ingegnere

1956-1957

Como, via Guanella 6

stato: parz. visibile - ben conservato

L'edificio residenziale è collocato al centro di un ampio isolato, senza affacci diretti sulle vie; per questo, l'ingresso è poco enfatizzato e le quattro fronti sono sviluppate tenendo conto dello spazio libero circostante.
Alla sostanziale semplicità dell'impostazione di base, con due volumi simmetricamente disposti a lato del blocco centrale delle scale, definiti dalla struttura in cemento armato, parzialmente portata in superficie, fanno riscontro i dettagli, che rendono dinamica e vivace la costruzione: la tamponatura rientrante del basamento in cemento poroso, le finestre distribuite con ritmo sincopato al centro dei lati corti, l'infilata verticale delle griglie delle finestre dei servizi, le lamelle laterali dei balconi, il trattamento espressivo degli spigoli, che a mezza altezza presentano nella sagoma un leggero scatto in avanti, l'alternanza di materiali sullo sfondo delle pareti in mattoni.

Planimetria di un piano tipoVeduta complessiva dell’edificio poco dopo la realizzazione

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli correlati:

XXCO_233: Un'abitazione di asimmetrie