XXCO_164: Appartamenti e ville in linea

 Veduta dell’allineamento delle ville a schiera da via delle Alpi

Torno al tema più diffuso dell'architettura residenziale, con un progetto dell'ultimo decennio del Novecento che unisce i due modelli di abitazione ormai predominanti: gli appartamenti in linea e le villette a schiera. La scheda di oggi evidenzia come in ogni settore sia possibile una progettazione di qualità e di misura (l'osservazione è ovviamente riferita soprattutto alle tanto vituperate villette a schiera...).
Come sempre, la scheda vale anche come suggerimento ad abbandonare le vie vecchie per le nuove: si trova sempre qualcosa di interessante.

Fabio Cani

 

Edifici per residenze

Ado Franchini, architetto, Giovannella Bianchi, architetta, Patricia Malavolti, architetta

1991-1994

Lomazzo, via delle Alpi 19, piazzale Europa

stato: visibili - ben conservati

L'intervento, situato ai margini del tessuto edificato di Lomazzo, proprio al confine con i campi agricoli, è composto da due differenti elementi residenziali: un edificio con venti appartamenti e un allineamento di otto villette a schiera.
Gli edifici sono realizzati con struttura parzialmente prefabbricata, ma con finiture tradizionali (acciaio, rame, legno, mattoni faccia a vista), con l'intento di instaurare un rapporto dialettico con le architetture storiche dell'intorno. Anche la presenza della lunga loggia dell'edificio ad appartamenti è un aggiornato richiamo alla case coloniche.
I due corpi paralleli sono protetti verso le strade contigue da spazi a verde.
L'unità di testata della serie di villette a schiera è stata successivamente ampliata con un corpo aggiunto rivestito con lastre di acciaio corten.

Il corpo degli appartamenti dall’ingressoLa facciata di una delle ville a schiera

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli correlati:

XXCO_163: Due cupole industriali