XXCO_138: Un oratorio per la cultura della città

Veduta recente del complesso da via Lissi

Tra le strutture a servizio delle comunità parrocchiali, e che hanno un ruolo assai rilevante per le funzioni a cui assolvono (basti pensare agli innumerevoli luoghi di ritrovo e di spettacolo disseminati nei vari quartieri e paesi), non sono molte quelle che hanno guadagnato una certa attenzione anche come luoghi significativi in sé, ovvero come edifici o come architetture. In una buona parte dei casi, effettivamente, tali strutture sono state realizzate con una logica di puro "servizio", senza preoccuparsi troppo del loro impatto comunicativo, accontentandosi, se così si può dire, del ruolo simbolico garantito dalla vicinanza alla chiesa. In altri casi, invece, la loro scarsa conoscenza dipende dalla pigrizia di chi potrebbe approfondire la conoscenza del territorio, ma si limita a ripercorrere le strade indicate.
Qualche esempio quindi vorrei farlo, cominciando con un esempio della periferia del capoluogo (all'epoca della realizzazione decisamente "più lontano" dal centro, oggi – in realtà – parte integrante dell'abitato principale), che ha avuto e continua ad avere un ruolo assai importante nella vita culturale cittadina, anche grazie alla funzionalità dell'architettura.

Fabio Cani

 

Opere parrocchiali San Martino di Rebbio

Enrico Ballerini, ingegnere

1958

Como, Rebbio, via Lissi

stato: visibili - parz. visitabili - ben conservate

Realizzato a servizio della parrocchia di San Martino di Rebbio, in un contesto urbano caratterizzato da una forte espansione nel secondo dopoguerra, l'edificio delle opere parrocchiali assolve a esigenze sociali e culturali, condensando in sé le funzioni di oratorio, bar, scuola e luogo di spettacoli e incontri.
Improntato a una assoluta economia di mezzi, l'edificio è composto di corpi di diversa altezza, unificati dal lungo portico su via Lissi; l'importanza di tale elemento è sottolinata dalla composizione con alti e sottili pilastri di cemento, pensilina e paramento in mattoni faccia a vista al primo piano. I restanti volumi sono ritmati solo dagli elementi strutturali portati in evidenza. L'ambiente interno del cinema-teatro è disposto parallelo alla via.
Durante i decenni di attività, il cinema-teatro ha guadagnato un ruolo fondamentale nella vita culturale dell'intera città.

 Veduta recente del complesso da via LissiInterno del cinema-teatro

XXCO_137: Una residenza moderna per la campagna