XXCO_025: la Questura di Como

 

XXCO: l'architettura a Como durante il XX secolo

Il controllo del territorio nel periodo del regime fascista si espresse anche nell'occupazione fisica di alcuni snodi fondamentali della città con edifici importanti e di rilevante valenza simbolica. Non è forse un caso che alla Casa del Fascio collocata nella porzione orientale di Como corrispose, in quella occidentale, l'ultimo grande impegno costruttivo del regime a Como.

Fabio Cani

 

Caserma della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale, poi della Guardia Nazionale Repubblicana, ora Questura

Gabriele Giussani, ingegnere

1938-1943

Como, viale Roosevelt 7

Stato: visibile - ben conservato


Ultimo grande edificio pubblico dell'epoca fascista, costruito ormai a ridosso della guerra e anzi completato già durante il conflitto, la caserma della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale, poi della Guardia Nazionale Repubblicana, corpo militare della Repubblica Sociale Italiana, affianca all'utilizzo di elementi del lessico razionalista una certa condiscendenza verso la retorica di regime, evidente soprattutto nella massiccia torre d'angolo. Qui il paramento in mattoni, la finitura in intonaco civile e le file orizzontali di aperture cedono alla pietra e a un triplice allineamento verticale, sottolineato dagli alti pilastri. Nella torre di ingresso sono anche concentrati gli unici interventi decorativi, costituiti da due grandi aquile, simboli fascisti, scolpite dal giovane Eli Riva. Particolarmente interessante risulta il fianco sull'attuale via Gramsci con una sequenza regolare di finestre quadrate, sottolineate da cornici sporgenti. All'interno particolarmente curati erano gli elementi distributivi.

La costruzione venne effettuata in due fasi: alla prima (1938-1940) sono da ascrivere le due ali principali, compresa la torre d'angolo; alla seconda (1942-1943) il muro di cinta e le autorimesse, oltre a vari interventi interni; una terza ala per altri uffici venne poi aggiunta, sul retro, dopo la guerra.

 

Scarica la scheda in formato PDF, clicca qui

 

Articoli collegati:

XXCO_024: edificio residenziale di Colverde