Itinerari. Visita a Villa Pliniana

 

visita programmata nell'ambito della giornata "Bandiere arancioni" 

Domenica 14 ottobre - ore 10.15 
Torno

VILLA PLINIANA
Visita guidata e, a seguire, conferenza di Darko Pandakovic su

La tradizione culturale di Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane nel giardino rinascimentale italiano

La possibilità di una visita alla Villa Pliniana è cosa ormai rara e da cogliere al volo. Sarà possibile effettuarla nell'ambito della giornata "Bandiere arancioni" programmata dal Comune di Torno e grazie alla collaborazione con l'Accademia Pliniana e l'Associazione ex alunni del Liceo A.Volta.

A chiusura della mattinata, il programma prevede una conferenza di Darko Pandakovic dal titolo "La tradizione culturale di Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane nel giardino rinascimentale italiano".
La conferenza si svolgerà a Villa Zita, sede anche della Pro loco di Torno.

Occorre fare presto per assicurarsi uno dei 25 posti a disposizione per il gruppo di CHIAVE DI VOLTA: le prenotazioni devono essere effettuate entro mercoledì 26 settembre!

Programma

ore 10.00 - Ritrovo in piazzetta Braga, alla riva di Torno
ore 10.15 - Partenza del battello per il gruppo di CHIAVE DI VOLTA
ore 11.15 - Battello di rientro
ore 11.30 - Pausa caffè a Torno con possibilità di partecipare alle iniziative previste dal Comune per la giornata "Bandiere arancioni"
ore 12.15 - Presso Villa Zita, Via Roma 25, conferenza di Darko Pandakovic

Nel caso di cattive condizioni meteo che non permettessero la navigazione, la visita non sarà effettuata.

Modalità di partecipazione

Partecipazione al gruppo di CHIAVE DI VOLTA è riservata ai soci e prevede un costo di € 12,00 a persona per l'acquisto dei biglietti messi a disposizione dal Comune di Torno.
Iscrizione entro mercoledì 26 settembre tramite una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nome e recapito telefonico.
Per maggiori informazioni telefonare al n° 339.6186062

In un paese di poco più di un migliaio di persone il campo sportivo parrocchiale è il vero centro delle attività ricreative: attorno a questo rettangolo diverse generazioni hanno vissuto la propria infanzia e la loro adolescenza. Il Palio delle Frazioni racchiude in sé un pezzo della storia di Nesso e di ogni nessese.