Turismo. Il caso del sistema Lago di Como

 

dalla gestione integrata dei bacini all'istituzione di aree protette: il caso del sistema turistico del lago di como

Considerare il bacino del lago di Como come un bene comune permette di leggere criticamente la Legge regionale 1° ottobre 2015 "Politiche regionali in materia di turismo e attrattività", appena pubblicata in Lombardia, chiudendo una serie di contributi alle Giornate della Società di Studi Geografici incentrati sul tema del turismo sul lago di Como e nella regione lariana.

L'analisi sulla resilienza del sistema turistico alla crisi economica (Muti, 2014) ha messo in luce una regione storicamente strutturata proprio sulle attività ricreative, ma non percepita come bene comune nonostante la presenza unificatrice del lago, né rappresentata come tale dalle immagini funzionali istituzionali. 

[continua a leggere...]

 

Tratto da: 

Numero monografico delle Memorie Geografiche della Società di Studi Geografici
(http://www.societastudigeografici.it)