I Nomi della Città. 05_Piazza del Castello

 

05. Piazza del Castello
Piazza Verdi

Guarda sulla mappa

La piazza deriva il suo nome dal Castello della Torre Rotonda, edificato intorno al 1284-1286 e menzionato per la prima volta in una disposizione statutaria del 1292 come eretto per volontà di Corrado, Alberto, Pietro e Brunasio Rusca. In seguito venne ampliato dai Visconti, dopo la loro presa di possesso della città nel 1335, quale elemento di forza della Cittadella, che controllava militarmente il centro rappresentativo e decisionale della città, a ridosso della Cattedrale, del Palazzo Vescovile e del complesso formato da Broletto e Pretorio. Dismesso dalle funzioni militari alla fine del Settecento, il Castello venne definitivamente raso al suolo a partire dal 1811 per far posto al nuovo Teatro Sociale.

Rarissime sono le citazioni documentarie del toponimo, visto che sull’area non si affacciava nessuna casa privata. Nel 1439 nella “platea communis Cumarum prope citadellam” viene trasferito il mercato della legna, che in precedenza si svolgeva presso San Fedele.

La fronte settentrionale del Castello della Torre Rotonda rilevata prima della demolizione nel 1811.

Scopri il libro cartaceo

Archivio

00_I NOMI DELLA CITTÀ
01_CONTRADA DELLI ASINI
02_CONTRADA DE' BONANOMI
03_CONTRADA DI CARNASINO
04_STRETTA DELLA CASERMA