Visite. Valtellina tra storia e vendemmia

 

I vigneti della Valtellina protAGONISTI DELLA giornata

Sabato 29 settembre - 10.00
Ritrovo: Caiolo - Chiesa di San Vittore

RUPI DEL VINO
Itinerario valtellinese tra storia e vendemmia
con la guida di Alessandro Verga e Federico Lia

I protagonisti dell'itinerario culturale saranno i terrazzamenti che danno vita a un panorama unico nel cuore della Valtellina. Questa volta si vivranno ancor più da vicino, percorrendone fisicamente una parte e gustandone i frutti.

Il percorso inizierà a Caiolo, dalla Chiesa di San Vittore, sul versante retico, prima di Sondrio. Da questo punto panoramico si osserveranno i complessi terrazzamenti del versante opposto, vero monumento di storia e di cultura locale.

Presso il Castello Grumello (FAI), è in programma una visita ai vigneti di Luca Faccinelli che farà da guida lungo i terrazzamenti dove si riceveranno spiegazioni riguardo alla storia e alla coltivazione. Qui ci si potrà cimentare in una piccola vendemmia. In cantina, Luca Faccinelli avrà predisposto una degustazione di vini con salumi, formaggi e un risotto al nebbiolo.

Nel pomeriggio “si rientrerà nei ranghi” con la visita alla Chiesa parrocchiale di Chiuro e al Santuario della Beata Vergine della Verità.

Il ritorno sarà in mezzo ai vigneti di Castionetto per poi concludere l'itinerario alla Chiesa di San Bartolomeo.

Programma (il tragitto in auto da Como a Caiolo richiede circa 1h 35min)

ore 10.00 - Incontro alla Chiesa di San Vittore a Caiolo
ore 10.45 - Visita ai vigneti e, a seguire, alla cantina di Luca Faccinelli a Chiuro. Degustazione vini e “aperi-pranzo"
ore 14.00 - Chiesa parrocchiale di Chiuro, SS.Giacomo e Andrea; a seguire Santuario della Beata Vergine della Verità e, a Castionetto, Chiesa di San Bartolomeo
ore 16.00 - Termine dell’itinerario

Modalità di partecipazione

Contributo di partecipazione, comprensivo del pranzo:  € 30,00 per i soci dell'Associazione Chiave di Volta / 40,00 per i non soci.
Iscrizione: entro mercoledì 26 settembre tramite una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (specificando nome e recapito telefonico).
Per maggiori informazioni: tel. 339.6186062