Iubilantes: convegno per l'Europa

L’EUROPA A COMO con IUBILANTES

I Cammini storici sono patrimonio culturale d’Europa. La loro tutela  va premiata e valorizzata perché è anche così che l’Europa matura il proprio futuro sostenibile. Ed è proprio  per questo che l’Associazione culturale comasca Iubilantes, lo scorso marzo, ha vinto l’European Union Prize for Cultural Heritage / Europa Nostra Awards 2014, voluto dalla Commissione Europea e assegnato dalla Fondazione Europa Nostra ogni anno, a partire dal 2002, a enti e associazioni che hanno dimostrato speciali meriti nella tutela del patrimonio culturale europeo. La motivazione del premio a Iubilantes, espressa da una giuria specialistica internazionale di esperti indipendenti, è stata eloquente: «“Ispirazione” è il termine usato per descrivere l’effetto delle varie iniziative innovative di Iubilantes nel riutilizzo e promozione di percorsi storici all'interno del paesaggio culturale europeo, che interessa non solo l’Italia ma una cerchia straordinariamente ampia di popolazione. Le vie storiche sono forse l’elemento più vulnerabile nel paesaggio culturale europeo, e promuovendo i cammini come modo più autentico di mettersi in contatto con il patrimonio ambientale e culturale, Iubilantes contribuisce fortemente alla sua tutela e valorizzazione».

Un premio europeo per un sodalizio nato a Como, dunque, ma che ha saputo costruire negli anni una fitta rete di contatti in tutto il mondo. Il premio è stato ritirato lo scorso 5 maggio, a Vienna, dalla presidente Ambra Garancini, dalle mani di Placido Domingo, presidente della Fondazione Europa Nostra. Spiega Garancini: «Da questa importante esperienza, fonte per noi di grande soddisfazione, è nato nella nostra Associazione il desiderio di divulgare la conoscenza del Premio Europa Nostra, che costituisce un’occasione di grande importanza per la promozione a livello europeo del patrimonio culturale del territorio». «Nostro desiderio – continua Garancini - è quello di coinvolgere le autorità cittadine e le forze culturali locali, allo scopo di dare la possibilità di un incontro diretto con la Fondazione e con il Premio Europa Nostra, istituito per il riconoscimento di azioni culturali di particolare rilevo europeo, e dare uno stimolo, in futuro, alla presentazione di candidature locali».

Per realizzare tutto questo Iubilantes ha organizzato per mercoledì 5 novembre, presso la Sala Convegni (g.c.) della Sede Territoriale di Regione Lombardia a Como (via Einaudi 1, 2° piano), a partire dalle ore 15.00 un convegno pubblico di presentazione di Europa nostra e del Premio, con le Associazioni, gli Enti e le Istituzioni che hanno sostenuto la candidatura di Iubilantes (Archivio di Stato di Como, Italia Nostra nazionale, Associazione Europea delle Vie Francigene, Consolato Onorario della Repubblica di Armenia in Italia, Politecnico di Milano – Polo Territoriale di Como). Europa Nostra sarà rappresentata dal suo Vicepresidente, principe Alexander Sayn-Wittgenstein, accompagnato da altri soci della Fondazione. La città di Como sarà rappresentata  dal Sindaco Mario Lucini e dall’Assessore Luigi Cavadini. Seguirà alle 18.00 una breve visita guidata al complesso monumentale di S. Abbondio a cura di don Andrea Messaggi, Rettore della Basilica, referente della Pastorale universitaria e cappellano dell’Università dell’Insubria e del Politecnico di Como. Infine, alle ore 21.00 l’evento si concluderà nella prestigiosa Sala Concerti  gentilmente concessa dall’Associazione Carducci (viale Cavallotti 7), con uno speciale concerto, aperto a tutti, di musiche armene: al pianoforte Ani Martirosyan e al violino Silvana Shqarthi.

Gli eventi sono gratuiti ed aperti a tutti; tutti sono invitati a partecipare, per dimostrare che il nostro patrimonio culturale è una risorsa fondamentale  per la società e l’economia europee ed  essenziale pr la nostra identità  e per la qualità della nostra vita  e del nostro futuro.

Per informazioni: Iubilantes, via G. Ferrari 2, Como; tel. 031.279684;
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
sito internet www.iubilantes.eu.

Programma

 Premio Europa Nostra / EU Prize for Cultural Heritage / Europa Nostra Award 2014 per la categoria CONTRIBUTI ESEMPLARI

Una ricognizione nelle vite della gente comune del Regno Lombardo-Veneto tra 1818 e 1862, basata sui verbali dei processi inquisitori, custoditi presso l’Archivio di Stato di Como. Storie tanto lontane nel tempo, ma che appaiono ancor oggi molto vicine.