Santuari Mariani da Como, Lecco e Sondrio - Lecco. Bevera. Santa Maria nascente


Lecco. Bevera. Santa Maria nascente
La seconda tappa del viaggio ideale e temporale è nel 1611 a Bevera (LC) al Santuario Santa Maria nascente.
L’origine è leggendaria e narra di un’apparizione della Madonna a una fanciulla intimidita da un signorotto del luogo. Un segno straordinario che interessò la famiglia Sirtori e il cardinale Federico Borromeo. Al tabernacolo iniziale si sostituì un edificio progettato dall'architetto milanese Bernardo Sassi - e consacrato nel 1611 – poi ampliato e rifatto a metà del XVII secolo. L’interno conserva affreschi ottocenteschi con scene della vita della Madonna, ma soprattutto una immagine di “Maria” – inizio XVII secolo di Anonimo - considerata miracolosa e particolarmente venerata.

Una ricognizione nelle vite della gente comune del Regno Lombardo-Veneto tra 1818 e 1862, basata sui verbali dei processi inquisitori, custoditi presso l’Archivio di Stato di Como. Storie tanto lontane nel tempo, ma che appaiono ancor oggi molto vicine.