Santuari Mariani da Como, Lecco e Sondrio - Como. Cernobbio. Beata Vergine del Bisbino

Como. Cernobbio. Beata Vergine del Bisbino
Apparizioni e tradizioni, voti e miracoli, ma pure semplici immagini (spesso neanche di valore artistico) sono l’occasione per trasformare una cappellina in una chiesa, un ritrovamento “prodigioso” in una tradizione consolidata. Diversi e numerosi sono i Santuari mariani che proprio da una semplice immagine si concretizzano in edifici di grande interesse storico o paesaggistico. Com’è, per esempio, al Santuario della beata vergine del Bisbino, in comune di Cernobbio,  a metri 1314: bellavista su Lario e Brianza. Lassù, una piccola edicola già segnalata nel 1592, esisteva un piccolo "ospizio" per pellegrini, una piccola chiesa che conserva due immagini: una in marmo (1700) e una piccola in legno. Oggi è posto di ristoro per escursionisti estivi.

Una ricognizione nelle vite della gente comune del Regno Lombardo-Veneto tra 1818 e 1862, basata sui verbali dei processi inquisitori, custoditi presso l’Archivio di Stato di Como. Storie tanto lontane nel tempo, ma che appaiono ancor oggi molto vicine.