ICOM_356. ICOMOGRAFIE: Università. L’Insubria tra Como e Varese

 

iCOMOgrafie. Uno dei primi atenei italiani con sistema a rete "bipolare"

Negli anni Cinquanta Como immagina di realizzare una Università (presumibilmente di fisica, secondo un suggerimento del professor Giovanni Polvani), ma l’idea non è raccolta. Da un convegno in Biblioteca a Como sulle università in Lombardia – a metà degli anni Settanta – scaturisce la proposta di una Facoltà di informatica e di scienze. Antonio Spallino, sindaco, sosterrebbe l’ipotesi di realizzare strutture post universitarie (meno complesse e costose di una università autonoma) e con il Centro di Cultura scientifica Alessandro Volta (di cui sarà presidente dal 1982), e la collaborazione di prestigiosi docenti, promuove corsi di alta specializzazione, incontri internazionali, convegni e studi interdisciplinari.

Si indaga sulla realtà studentesca dell’Alta Lombardia (30 mila circa gli studenti) e del sovraffollamento delle facoltà milanesi. Varese, con successo, ha da tempo una facoltà di medicina e chirurgia (distaccata da Pavia) e ciò consentirebbe di far sorgere un complesso universitario “a rete”, che colleghi facoltà differenti e diversamente localizzate. Si pensa a Como, Lecco, Sondrio.

Nel luglio 1998 viene istituita l’Università degli Studi dell’Insubria, una delle prime italiane con sistema a rete “bipolare” (sedi principali Como e Varese, una satellite a Busto Arsizio) sotto l’unico logo della Universitas Studiorum Insubriae.

Il nuovo Ateneo offre agli studenti la facoltà di Scienze fisiche, matematiche e naturali con i corsi di laurea in Chimica, Fisica e il diploma in Chimica tessile. Nasce anche la facoltà di Giurisprudenza, fortemente promossa dal professor Giorgio Luraschi (1942-2011), comasco, storico di Diritto romano già docente a Pavia e Milano. Sedi comasche in viale Cavallotti, biblioteca in via Bossi, nuova sede presso il complesso storico di Sant’Abbondio.

Titolo: Università degli Studi dell’Insubria
Autore: Paul Scharff
Soggetto: Logo dell’Ateneo
Data: 1998
Tipologia: Logo
Provenienza: www.uninsubria.it

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui