ICOM_270. ICOMOGRAFIE: Calamità. L’incendio della cupola del Duomo di Como


iCOMOgrafie. La ricostruzione curata dall'architetto Federico Frigerio

Nella notte tra il 27 e il 28 settembre 1935 le fiamme avvolgono repentine la cupola del Duomo. Nonostante il rapido accorrere dei pompieri, i danni appaiono immediatamente gravi: il grandioso coronamento della Cattedrale comasca appare seriamente danneggiato – sia all’esterno che all’interno – tanto per il fuoco quanto per l’ingente quantità d’acqua usata per lo spegnimento. Incerte restano le cause del disastro: forse una fiammella lasciata accesa da chi lavora in quei giorni alla manutenzione della cupola stessa, forse un corto circuito.

Nelle settimane seguenti si capisce che l’incendio ha radicalmente modificato l’immagine del Duomo: la copertura della cupola è infatti doppia, e il rivestimento esterno – aggiunto sopra la struttura progettata da Filippo Juvarra (1678-1736) dal meno noto architetto Giulio Galliori (1715-1795) – ha non solo la funzione di rimediare a qualche infiltrazione delle piogge, ma anche quella di “correggere” il profilo, troppo slanciato, del disegno juvarriano.

Si apre il dibattito: ricostruire la cupola come appariva col doppio guscio o approfittarne per ripristinare l’idea originaria? Il dibattito è intenso, a tratti aspro; tocca questioni metodologiche (la teoria del restauro) e sentimenti profondi (l’immagine tradizionale del Duomo). Alla fine, sotto la discreta ma tenace guida dell’architetto Federico Frigerio (responsabile della Fabbrica del Duomo), prevale la seconda ipotesi, e la cupola tornerà a svettare con il suo profilo archiacuto. Già nel 1938 i lavori all’esterno sono conclusi, mentre per la sistemazione delle decorazioni interne si deve aspettare fino all’inizio degli anni Cinquanta.

Felix flamma!” avrebbe esclamato – secondo il racconto di Carlo Emilio Gadda – il vescovo di Como all’avvio dei lavori di restauro.

Titolo: L'incendio nella notte del 27-28 settembre 1935
Autore: Luigi Mazzoletti
Data: 1935
Soggetto: La cupola del Duomo di Como in fiamme
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui