ICOM_269. ICOMOGRAFIE: Luoghi. Passeggiata, nuove visioni del Lario


iCOMOgrafie. Il sindaco Lino Gelpi promuove e realizza una nuova strada panoramica che si affaccia sul Lario

Bisogna completare l’arco stradale che circonda il primo bacino del Lario.
Già dalla fine degli anni Trenta, un comodo percorso congiunge piazza Cavour con Villa Geno e il lido: strada a fondo cieco, di grande richiamo turistico (anche se oggi con problemi di viabilità).

All’andata, offre visione del Tempio Voltiano, del Monumento ai Caduti, delle ville storiche, di Villa Olmo fino alla Celesia. Al ritorno, lo sguardo spazia dal Plinius, al Duomo e alla città dentro la convalle. La passeggiata continua poi nei Giardini pubblici fino all’Aero Club.

Vi è quindi la necessità di allungare il percorso e concluderlo a Villa Olmo, raggiungibile solo da via Borgovico e via Museo Giovio. L’idea è presente già all’inizio del Novecento, inserita nei vari piani regolatori ed elaborata anche dai razionalisti, ma ancora alla metà degli anni Cinquanta è solo sulla carta.

L’impresa non è facile, perché si tratta di rendere pubblica una striscia di terreno di proprietà privata dall’hangar a Villa Olmo lungo la riva (con antiche darsene e scalette). Solo un tratto, in corrispondenza di Villa Saporiti e di Villa Gallia e relativi giardini, è già (o sta per diventare) proprietà della Provincia di Como.

Lo scontro con i proprietari è immediato e provoca un lungo processo, che tuttavia termina con la possibilità di esproprio dei terreni necessari. Il 16 aprile 1960 la “Passeggiata di Villa Olmo” s’inaugura e immediatamente è presa d’assalto da comaschi e turisti che possono ammirare il lago, vedere da vicino le belle ville e allontanarsi dal traffico automobilistico in un’oasi di bellezza e tranquillità.

Buona parte del merito è del sindaco di Como dell’epoca, Lino Gelpi (1912-2004), che riesce a portare a termine, con l’impegno dell’Ufficio Tecnico, un progetto difficile e complicato da gestire. L’“arco” panoramico si completa e la passeggiata sarà dedicata – mezzo secolo dopo – al suo tenace realizzatore.

Titolo: Como - Nuovo lungolago per Villa Olmo
Autore: Foto Verga - cartolina Bromofoto Milano
Soggetto: La passeggiata a lago il giorno dell'inaugurazione
Data: 1960
Tipologia: Cartolina fotografica
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui