ICOM_261. ICOMOGRAFIE: Commercio. Supermercato Coop


iCOMOgrafie. La Coop di via Giussani: oltre agli acquisti anche una funzione aggregativa

Nel corso degli anni Settanta del XX secolo, il movimento cooperativo – forte di una storia più che secolare – avvia un grande processo di ristrutturazione che conduce alla fusione delle molte piccole e piccolissime cooperative di consumo sparse sul territorio in un’unica grande azienda (Coop Lombardia viene fondata nel 1970) e alla costruzione di nuove strutture adatte alla grande distribuzione.

Nel 1975 viene inaugurato il nuovo supermercato Coop di via Giussani, insediato in una zona di espansione residenziale popolare su un grande terreno, con ampio parcheggio attiguo. È uno dei primi esempi di questo tipo di punto vendita per Coop Lombardia, realizzato a Como proprio perché la città lariana ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella cooperazione lombarda (a parte i fasti storici – con la fondazione nell’Ottocento della prima cooperativa democratica in Italia ad opera di Francesco Viganò –, Como è in testa alla classifica lombarda del risparmio pro-capite dei soci delle varie Coop).

Il supermercato di via Giussani, progettato come struttura di servizio, senza alcuna ambizione architettonica, fa seguito a un altro “mini-supermercato”, aperto per qualche anno all’incrocio tra via Maurizio Monti e via Dante Alighieri.

La Coop di via Giussani svolge anche, soprattutto nei primi anni di apertura, un ruolo di centro di animazione per i quartieri della periferia sud-occidentale di Como, con frequenti sagre, feste, assemblee, incontri culturali e persino esposizione di mostre. Nei periodi seguenti, però, le esigenze della vendita hanno decisamente preso il sopravvento, e la struttura di via Giussani è diventata un normale supermercato, per altro sorpassata dai più moderni insediamenti di “ipercoop” (uno anche in provincia di Como).

Titolo: Supermercato Coop di via Giussani
Autore: Non identificato
Soggetto: Veduta dell'esterno della struttura di vendita appena realizzata
Data: 1975
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Istituto di Storia Contemporanea "Pier Amato Perretta", Como

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui