ICOM_258. ICOMOGRAFIE: Fiumi. Fiumelatte: nel nome la sua bellezza


iCOMOgrafie. Citato da Leonardo e altri studiosi, Fiumelatte affascina per colore e intermittenza

Fiumelatte (frazione di Varenna) è piccola località sulla sponda orientale del Lago di Como; poche case che partono dalla provinciale (SP 72)  e s’arrampicano su per la montagna abbastanza ripida e finiscono proprio allo sbucare del fiume che dà il nome al nucleo. Fiume tra i più “brevi” d’Italia, coi suoi 250 metri di percorso dalla sorgente al lago.

Non è solo questa la caratteristica; le sue acque, che corrono tra le pietre ripide, creano cascate di grande effetto per la particolare conformazione del percorso e sono spumeggianti, quasi bianche; simili al latte. Da qui il nome Fiumelatte. Già Plinio il Vecchio (23-79) l’aveva scoperto, poi Leonardo da Vinci (1452-1519) – durante le sue peregrinazioni lariane – nota il corso d'acqua e così lo descrive: “È il Fiumelaccio, il quale cade da alto più che braccia 100 dalla vena donde nasce, a piombo sul lago, con inistimabile strepitio e romore” (dal Codice Atlantico), notando anche l’altra specificità del fenomeno.

Infatti, il Fiumelatte (che poi è un torrente) è intermittente: in secca d’autunno e d’inverno, si gonfia alla fine di marzo per sparire ai primi d’ottobre (solitamente 25 marzo e 7 ottobre, due feste dedicate alla Madonna); intermittenza un tempo regolare – derivante dallo scioglimento dei ghiacciai –, ma oggi soggetta all’andamento delle piogge.

Il fenomeno non è dunque un “miracolo” (tuttavia ha alimentato molte leggende e racconti di avventure), ma l’effetto di un fenomeno carsico; un “troppo pieno” caratteristico di molte località italiane che di misterioso conserva il disegno sotterraneo di grotte e percorsi, difficili da raggiungere (ma gli speleologi continuano le ricerche), anche se è quasi impossibile e certo molto difficile risalire la grotta sorgiva.

Titolo: Veduta del Fiume Latte sul Lago di Como
Autore: Non identificato
Soggetto: La frazione, il ponte e le case con il torrente spumeggiante
Data: 1844-1845
Tipologia: Incisione
Provenienza: Attilio Zuccagni-Orlandini, Atlante illustrativo per servire di corredo alla corografia fisica storica e statistica dell'Italia

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui