ICOM_232. ICOMOGRAFIE: Luoghi. Teatrino di Villa Olmo


iCOMOgrafie. Un palco ricco di storia

Nel grande edificio di Villa Olmo è conservato un gioiellino più curioso che ricco; comunque prezioso. È il “Teatrino” (detto di Villa Olmo) che i nobili proprietari si fanno allestire secondo l’uso e per allestire spettacolini ad uso di ospiti, amici e familiari.

All’inizio dell’Ottocento la Villa Olmo (progetto di Simone Cantoni) è una residenza tra le più conosciute del Lario e disegnata con ampi spazi: l’atrio si affaccia su un ampio giardino e – in fondo – il porticciolo e la vista sul lago; una cappellina sulla destra; diversi saloni per ricevimenti e sale da pranzo. Tre grandi porte vetrate separano l’atrio dal grande Salone delle feste, ricco di decorazioni a parete, di statue in stucco e – alla sera – illuminato da preziosi lampadari in vetro.

A destra del lato minore del Salone si apre una porticina che conduce al Teatrino: progetto (1883) di Emilio Alemagna, è inaugurato nel 1887 con la commedia di Giacosa La tardi ravveduta. Prezioso – appunto – perché testimone del gusto e della capacità di creare atmosfere particolari. Lo spazio della platea – pur piccola – può contenere una settantina di poltroncine; una ventina stanno sulla balconata che avvolge lo spazio a forma di ferro di cavallo.

Il proscenio è classico: leggermente arrotondata la ribalta, su cui si apre un sipario di velluto. Il palcoscenico è davvero minimo, ma abbastanza attrezzato (graticcio, cantinelle, funi, quinte, fondale, luci…) e consente di allestire spettacoli di tutto rispetto. Da camera, ovviamente, ma in tono con le caratteristiche minute del Teatrino.

Non si conoscono i programmi o le “stagioni” allestite dei proprietari, ma dal 1927, cioè dall’acquisizione della Villa da parte del Comune di Como, si è tentato più volte di usarlo. È stato dato in gestione per diversi anni al Portico degli Amici (ideato e diretto da Bernardo Malacrida), ma da tempo attende un sapiente e funzionale restauro. Attualmente è chiuso e non visitabile.

Titolo: Teatrino di Villa Olmo
Autore: Non identificato
Soggetto: Interno del teatro
Data: 1960 ca
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui