ICOM_202. ICOMOGRAFIE: Fallimenti. L'epopea delle “paratie” di Como

 
iCOMOgrafie. Dalla “legge Valtellina” al 2008

Dopo l’alluvione del luglio 1987, i progetti per la ricostruzione sono condensati nella legge n. 102 del 2 maggio 1990, la cosiddetta “legge Valtellina”.

La disponibilità di ingenti finanziamenti (2400 miliardi di lire nell’arco di sei anni, tanto per cominciare) scatena le ipotesi per accaparrarsi qualche consistente fetta di denaro, anche perché l’ambito di applicazione è esteso alle province di Bergamo, Brescia, Como e Novara. Per il nostro capoluogo sono ipotizzati ben 17 miliardi di lire.

Nel 1994 si mette a punto un primo progetto per la costruzione sul lungolago cittadino di un sistema di difese mobili (le cosiddette “paratie”) contro le esondazioni del Lario. Il dibattito è, all’inizio, ristretto all’ambito degli esperti; nel marzo 1996 un partecipato convegno organizzato a Villa Olmo dai club di servizio comaschi, con la partecipazione di numerosi studiosi del settore, chiarisce che il progetto ventilato è inutile, antiquato, costoso; si potrebbero tenere sotto controllo le esondazioni lariane con un più flessibile e più economico sistema di monitoraggio in tempo reale e con una più oculata gestione delle dighe di Olginate.

Ma non è sufficiente: il progetto è ormai diventato un affare politico ed è quindi confermato nel maggio 1997; diventa esecutivo nell’ottobre 1998 e poi nuovamente nel dicembre 2003, lievitando fino a un costo complessivo di 15,7 milioni di euro. Le amministrazioni cittadine, guidate dal centro-destra, sono convinte dell’utilità dell’opera, la Regione Lombardia non solo approva ma guida le operazioni, l’opinione pubblica nella sua maggioranza, con la stampa cittadina, non se ne interessa e sopporta con fastidio le voci e gli appelli di tutti coloro (ambientalisti e altro) vorrebbero evitare un disastroso sperpero di denaro pubblico.

Dopo una prima gara andata deserta, nel gennaio 2006 la ditta veneta Sacaim si aggiudica l’appalto. Nel gennaio 2008 partono i lavori, nascosti da una “elegante” palizzata.

Titolo: Como. Palizzata
Autore: Gerardo Monizza
Soggetto: Staccionata del cantiere delle paratie
Data: 2009
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui