ICOM_198. ICOMOGRAFIE: Calamità. L’incendio dell’Esposizione Voltiana

 
iCOMOgrafie. In fumo la celebrazione della modernità; poi una rapidissima ricostruzione

[Per approfondire l'argomento, leggi il volumetto Como e l’Esposizione Voltiana]

In pochi minuti, la mattina dell’8 luglio 1899, la grande Esposizione Voltiana, inaugurata da poche settimane, è distrutta dal fuoco. I grandi padiglioni di legno, tutti collegati in uno spettacolare percorso espositivo, sono facile preda delle fiamme, agevolate – secondo quello che si dice – dall’intercapedine tra il terreno e il piano di calpestio su cui passa il pubblico: quando i primi fumi e i primi bagliori si fanno vedere è ormai troppo tardi per intervenire.

Si dirà poi che il furioso incendio sarebbe stato provocato da un incauto mozzicone di sigaretta, oppure che all’origine ci sarebbe stato un cortocircuito elettrico. La drammatica valenza metaforica di questa seconda spiegazione (la “nemesi” di una forza nascosta nella natura, evocata e celebrata dall’esposizione) alla fine si impone, ma senza che si possano accertare responsabilità precise. Non mancano nemmeno le discussioni sull’inesistenza delle misure di sicurezza, ma nemmeno queste possono restituire alla città e al mondo i cimeli voltiani, le sete, le macchine, le opere dell’ingegno, tutte ridotte a cenere. Solo le opere d’arte antiche, fortunosamente “confinate” in un padiglione distante dagli altri si salvano.

Lo spettacolo drammatico è il paradiso dei fotografi. Già i concitati brevi minuti dell’incendio sono oggetto di un scoop di fotogiornalismo ante litteram: l’occhiuto dilettante Achille Corti fissa in sei scatti i momenti della distruzione tra le 10.05 e le 10.30 (invero assai simili!). Ma è dopo il disastro che ci si può sbizzarrire, avendo a disposizione un ambiente che nemmeno il più perverso scenografo avrebbe mai osato allestire.

Nonostante tutto, l’Esposizione non chiude i battenti; anche nei momenti peggiori non mancano i curiosi e i visitatori. Parzialmente riaperta a fine luglio, verrà di nuovo inaugurata a metà agosto. Post fata resurgo! sarà il suo motto.

Titolo: Incendio dell'Esposizione Voltiana
Autore: Anonimo
Soggetto: I resti delle strutture dopo il rogo
Data: Luglio 1899
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui