ICOM_168. ICOMOGRAFIE: Tradizioni. Giornata della Riconoscenza

 
iCOMOgrafie. Nel 1945 Como incorona il Crocifisso: la guerra è passata senza lasciare vittime

Alla fine di aprile 1945, la città di Como è “libera e indenne”; le devastazioni della Seconda guerra mondiale l’hanno appena sfiorata; la protezione implorata al Crocifisso [nel 1942] è ottenuta. I comaschi rendono grazie al simulacro (da secoli simbolo e segno tradizionale della città e dell’intera diocesi) “incoronandolo” durante un imponente rito che è, allo stesso tempo, cerimonia religiosa e civile.

È dal novembre del 1942 che la città implora il “Taumaturgo” affinché salvi le case e gli abitanti dalle distruzioni della guerra, ma anche dal “giudaesimo plutocratico massonico … e dal sordido egoismo affaristico degli adoratori del vitello d’oro” [“La Provincia”, 2 gennaio 1942]. Per testimoniare il desiderio di tutti (cattolici e non credenti) si raccolgono migliaia di firme in appositi album, che poi saranno posti ai piedi del simulacro. Vescovo, autorità, cittadini chiedono “giustizia e pace”.

Il dono della “corona” (prezioso manufatto) avviene in Duomo il 17 giugno 1945, pochi giorni dopo la fine della guerra. È una cerimonia che coinvolge tutta la città ed è celebrata in Cattedrale dal cardinale Ildefonso Schuster [1880-1954], già in odore di santità perché ritenuto il “mediatore capace di evitare a Milano la guerra civile negli ultimi giorni della Repubblica di Salò”.

Così la cronaca: “Le mani auguste del Cardinale deponevano sul capo adorabile di Gesù la corona regale. Sua Eminenza rimase lassù qualche momento, pregava intensamente e baciò il Cristo tre volte” [“L’Ordine”, 17 giugno 1945]. Nello stesso giorno in cui si dà inizio alla Giornata del Ringraziamento (che tutt’ora si ripete ogni anno) il vescovo Alessandro Macchi ordina che “Le campane di tutte le chiese della diocesi suonino a distesa per mezz’ora”.

Titolo: Incoronazione del Crocifisso
Autore: Foto Bernasconi
Soggetto: Il cardinale Schuster abbraccia il Crocifisso
Data: 17 giugno 1945
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui