ICOM_164. ICOMOGRAFIE: Trasporti. Storia della navigazione di linea lariana (II)

 
iCOMOgrafie. Le vicende tra Ottocento e Novecento

Nel 1840 la Privilegiata, disdetto l’appalto con il Camozzi, pone in disarmo il Lario e il Plinio e fa costruire a Londra il Veloce, primo battello interamente in ferro.

Dal 1846 al 1874 alla Privilegiata subentra la Società Lariana di Navigazione a Vapore, che vara il nuovo piroscafo Lariano e, dopo un breve periodo di concorrenza (1872-1874) e uno successivo di alleanza (1874-1884),  si fonde completamente con un’altra società di Milano, la Società Italiana per la Navigazione a Vapore sui Laghi, creando la Lariana Società Anonima per la Navigazione a Vapore sul lago di Como, che aveva già assorbito altre piccole flotte sorte nel frattempo e rimarrà in vita, con alterne vicende, fino al 1953.

Nel periodo delle guerre d’indipendenza i piroscafi del lago di Como partecipano alle imprese dei patrioti italiani e, durante il Risorgimento, ad alcune azioni garibaldine.
Tra il 1850 e 1870 le esigenze di servizio  aumentano, sia per il trasporto merci, sia per quello passeggeri e vengono introdotti nuovi battelli come Forza, Vittoria, Italia, Lombardia, Elvezia, Como, Lecco, Volta, Menaggio, a cui si aggiungeranno poi il Garibaldi nel 1884, il Brunate nel 1896, l’Adda nel 1899.

Spesso il servizio dei battelli si integra con quello delle diligenze, come è attestato dalle carte postali dei laghi risalenti a quell’epoca. Nella seconda metà del secolo si rende necessario l’allestimento di impianti per l’armamento e la riparazione dei battelli. Vengono costruiti alcuni cantieri nella zona di Pra’ Pasquée, a fianco dei bagni pubblici, di cui riprendono la disposizione ad U.

Nei primi decenni del ‘900 saranno poi smantellati e trasferiti a Tavernola. Qui i capannoni, pur occupando una vasta superficie lungo la riva, sono di altezza contenuta e si inseriscono abbastanza bene nel contesto delle ville già esistenti e di quelle di recente edificazione.

Titolo: Veloce, il battello a vapore di ferro
Autore: Anonimo
Soggetto: Piroscafo Veloce in navigazione nelle acque del primo bacino del Lario
Data: 1841
Tipologia: Litografia
Provenienza: Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui