ICOM_109. ICOMOGRAFIE: Teatro. Il Portico degli Amici

iCOMOgrafie. Il teatro di Bernardo Malacrida, esperienza in controtendenza

Il Concilio Vaticano II [1962-1965] impone una nuova liturgia e apre la partecipazione dei laici alle celebrazioni. Nasce la figura dei lettori. La Diocesi comasca promuove corsi specifici che si tengono nell’allora Seminario maggiore, condotti da Bernardo Malacrida [1925-2003].

È un quarantenne comasco (di Monte Olimpino) che, abbandonati gli studi teologici e il seminario, si diploma in recitazione alla Scuola d’arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano e in regia all’Accademia nazionale d’arte drammatica di Roma.

Durante quelle lezioni (affollatissime), Malacrida scopre molti appassionati di teatro. Con la complicità di Piero Collina (che sta progettando “La Famiglia Comasca”) inaugura – nel 1966 – dei corsi, nell’intento di formare una compagnia comasca. In molti vi aderiscono. L’esordio è a Monza nel 1967, con la lettura de I promessi sposi nella traduzione dialettale del Collina.

Nel 1969 nasce “La Famiglia Comasca” e il teatro “Il Portico degli Amici” (che mutua il nome dal porticato in Villa Pisani Dossi a Cardina). Con l’opera La tragedia è morta, viva la tragedia (testo e regia di Malacrida) inizia un’operazione culturale che vedrà la compagnia e il suo regista protagonisti quasi assoluti del teatro non ufficiale della città di Como.

Gli spettacoli sono dapprima al Teatrino (ora distrutto) di via Tommaso Grossi (ex orfanotrofio) poi al Teatrino di Villa Olmo (davvero piccolo) o nella Sala grande della Villa. Soprattutto in luoghi non deputati come piazze, cortili e chiese, dove lo stile di Malacrida si esprime in liturgie laiche che mettono alla prova gli attori, con esiti discordanti. Il Portico degli Amici opera per quasi tre decenni, spesso non compreso dal pubblico comasco (refrattario a iniziative individuali); senza finanziamenti e con pochi aiuti. 

Titolo: Il Teatrino di Villa Olmo
Autore: Anonimo
Soggetto: Attori del Portico degli Amici in posa sulla ribalta
Data: 1980 circa
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Como. Archivio NodoLibri

[Per approfondire, leggi il volume Il Teatro tra passione e missione. Bernardo Malacrida. Attore, regista e autore, di Vincenzo Guarracino]

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui