ICOM_104. ICOMOGRAFIE: Tradizioni. Miracolo antico e processioni

 

iCOMOgrafie. Como: da mezzo millennio la processione del Crocefisso riunisce migliaia di devoti

La più attesa e partecipata processione in Diocesi di Como è quella del Crocefisso; ha radici lontane (inizia ai primi anni del XV secolo) e continua dal 1529, anno dell’evento straordinario avvenuto al ponte sul Cosia, tra san Bartolomeo e santa Chiara. Dopo che, al passaggio del simulacro, si spezza la catena, l’emozione collettiva porta a ripetere ogni anno un rito che diviene devozione diffusa e anche motivo di affetto, di attaccamento; con un legame forte confermato nei tanti momenti difficili che la comunità attraversa in mezzo millennio.

Il Crocefisso di Como – per fedeli e devoti – non è solo il simulacro del Cristo inchiodato sulla croce, non è semplicemente un segno o il ricordo di un evento bensì il punto tangibile (da qui il rito del “bacio”) di una necessità di ascolto e di un aiuto sia nei momenti di bisogno personale che nei tanti passaggi tragici della comunità.

La processione (prima il Giovedì santo poi il Venerdì) percorre la città dalla Basilica del Crocefisso all’anello “miracoloso” (ora a san Bartolomeo), discende via Milano, entra nella Città murata, passa in piazza Cavour (benedizione del lago con il simulacro mosso da un meccanismo) e rientra in Basilica.

La dirigono i Confratelli e vi partecipano migliaia di persone, tutte le autorità religiose, le associazioni cattoliche, i malati, la autorità militari e civili in un contesto che unisce liturgia, religione, fede, consuetudine e buona politica. Partecipare, per tutti i politici e gli amministratori, è il segno dell’adesione alla tradizione e al costume cittadino. Dal 1953, il Cero perpetuo è offerto dalla Città di Como e fissato dal Sindaco su un candelabro. La scritta dice: “Nella guerra 1940-1945 Como salvata dal suo Crocifisso dai bombardamenti. A perpetua riconoscenza questo cero arderà sempre”.

Titolo: Como piazza Cavour. Processione del Crocefisso
Autore: Brunner e C
Soggetto: Folla e fedeli in processione
Data: 1905
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Como. Archivio NodoLibri

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui

Devozioni: la processione del Crocefisso è fede e partecipazione