ICOM_079. ICOMOGRAFIE: Società. Contrabbando inevitabile

 

iCOMOgrafie. Como e il Lario teatro di azioni del contrabbando. Fino al cambio di necessità

Negli anni Sessanta, il contrabbando, dopo essere stato per decenni risorsa economica delle popolazioni del Lario, trova sempre minori sbocchi. I controlli sono più severi, le retate efficienti, i rapporti tra contrabbandieri, Guardia di Finanza, Stato e giustizia si fanno tesi, difficili, complicati, pericolosi.

Nel frattempo, i centri del contrabbando si trasferiscono dalle rive del lago a sud-ovest, tra Como e Varese; nei tanti paesi a ridosso dei valichi minori, in un territorio collegato da una fitta rete di strade statali, provinciali, comunali e campestri. L’azione dei contrabbandieri si sposta dalla notte al giorno; dalle montagne e dai sentieri, alle strade.

Il cambiamento è anche di metodo: alla forza umana e alla fatica degli spalloni si sostituiscono automobili e camion, carrozzerie truccate coi doppifondi. Dalle pedule alla macchina coi motori… Alla cosiddetta “morale antica”, che regola senza scritture il rapporto tra contrabbandieri e Finanza, ma anche tra gruppi di spalloni, si sostituisce una “nuova etica”, sostenuta da enorme quantità di denaro contante, da rapporti tra contrabbando e malavita organizzata, passando dalla semplicità organizzativa alla rete complessa, con nodi stretti tra contrabbandieri e malavitosi.

Lo Stato fissa nuove regole. La Chiesa cattolica – da sempre – mantiene una posizione neutrale, non considerando il contrabbando un “peccato” bensì una forma di sopravvivenza, di lavoro, di opportunità sociale. Molti parroci ne sono coinvolti.

Cambia anche la merce: dal tabacco alla valuta, dagli oggetti (prodotti audio-visivi che in Ticino costano meno per effetto dell’IVA) ai preziosi e – infine – alla droga. La trasformazione avviene nel momento in cui la necessità antica (sale, spezie, riso…) perde valore, lasciando che l’illusione (tabacco, droga, valuta…) prenda il sopravvento. 

Titolo: Contrabbandieri e Finanza in azione (ricostruzione)
Autore: Anonimo
Soggetto: Scena di contrabbando
Data: 1970 circa
Tipologia: Fotografia
Provenienza: Archivio Nodo

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui