ICOM_036. ICOMOGRAFIE: Giovani. Giochi senza frontiere

 iCOMOgrafie. A Giochi senza frontiere Como vince due volte: a Villa Olmo e all’Arena di Verona

Nel 1970, Villa Olmo ospita una puntata di Giochi senza frontiere (JSF). Ilprogramma RAI è un successo nazionale e internazionale da oltre cinque anni. Si tratta di gare tra diverse nazioni europee. La puntata del 10 luglio 1970 è ripresa a Como e ha per tema I giochi sul lago; lo scenario è quello di Villa Olmo. Le nazioni partecipanti sono: Belgio, Francia, Germania Ovest, Gran Bretagna, Olanda, Italia, Svizzera.

Nei giardini della Villa sono realizzate due piscine e, come nello stile del programma, diversi trampolini e attrezzature “acrobatiche”; inoltre le tribune per il pubblico. La RAI trasmette in Eurovisione a colori.
Così la cronaca ["La Provincia", 10 luglio 1970]: “Da tre giorni la città è stata presa d’assalto dalle squadre partecipanti al gioco e dai sostenitori, in gruppi abbastanza folti” e continua ricordando la gita in battello offerta agli ospiti e il ricevimento a Villa Olmo (con rinfresco!); poi le prove.

“In serata, nonostante la fitta pioggia, gli atleti delle sette nazioni in gara si sono riuniti in Municipio: da palazzo Cernezzi si è mosso un corteo con fiaccole verso piazza Duomo, preceduto dalla Filarmonica cittadina e con i “firlinfeu” di Olgiate Molgora e della banda La Romantica di Olgiate Comasco…”. La cronaca narra le meraviglie dell’accoglienza comasca, i saluti, gli inni nazionali, le prove e le feste (anche da ballo).

Si elencano gli enti sostenitori (una dozzina) e i celebri responsabili della trasmissione. Tra tutti Renata Mauro e Giulio Marchetti, i presentatori.
Poi la gara. Gli atleti comaschi (una squadra di 50, con effettivi circa 20) si aggiudicano il primo posto con 40 punti (secondi sono i tedeschi con 38), assicurandosi il diritto di accedere alla finalissima (in settembre) all’Arena di Verona (tema I giochi romani), che vinceranno, e che porterà la squadra al titolo europeo.

Titolo: Giochi senza frontiere. La squadra comasca
Autore: Galbiati, fotoreporter
Soggetto: La squadra comasca di Giochi senza frontiere
Data: 1970
Tipologia: Fotografia
Provenienza. Cristina Ostinelli

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui