ICOM_024. ICOMOGRAFIE: Miracoli. Sopravvivere al tempo

 
iCOMOgrafie. Nel 1529 la processione del Crocefisso si ferma – su un ponte – davanti alle catene che improvvisamente si spezzano

Un affresco sulla strada da Sorico a Dascio racconta il miracolo del Crocefisso di Como. Mario Longatti e Alberto Rovi suggeriscono che la scena sia “copia” di un dipinto (1647) dei Recchi conservato nel santuario di Como.
È in una cappella molto rovinata (un tempo era passaggio obbligato e protetta da una tettoia) e l’affresco [di Anonimo, 1714] è in pessime condizioni. Tuttavia è sopravvissuto per oltre trecento anni a intemperie, vandalismi, graffiti e graffitari.

Sulla parete di destra, riporta l’Apparizione della Madonna a Caravaggio (altro celebre avvenimento lombardo, 1432) e sullo sfondo compare Santa Barbara. Sul lato opposto, la stessa martire è al cospetto di un imperatore.
L’altarino al centro è in pietra (con decorazioni policrome) e sopra la mensa un gruppo di anime purganti regge due cartelli. Uno quasi incomprensibile e l’altro recita (in maiuscolo): “MIRA O MISC/INO DOV. MIAI / CONFICATO NEL PRENDERTI PIA/CER CON IL PECAT/O”. Monito per niente benaugurante, ma i volti delle “anime” son fiduciosi e addirittura sereni…

La grande scena sul fondo è la rappresentazione del miracolo del Crocefisso di Como [1529] molto semplificata e ingenua. Il pittore non ha padronanza di figure, prospettiva e colore eppure riesce a “raccontare” l’evento miracoloso così come tramandato dalla tradizione.
Il Borgo di San Rocco è tratteggiato con precisi particolari e la scena, molto movimentata, è una sequenza del passaggio di confratelli e devoti sul ponte sbarrato da una doppia catena. La figura del Cristo crocefisso, dipinto in primissimo piano, riprende con precisione la croce lignea rifatta sull’originale medioevale, conservato nel santuario dell’Annunciata di Como ancora oggi.

Titolo: Miracolo del Crocefisso di Como
Autore: Anonimo
Soggetto: Anime purganti e devoti
Data: 1714
Tipologia: Affresco
Provenienza. Sorico. Località Fontana (Dascio)

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui