ICOM_014. ICOMOGRAFIE: Como. Una città in crescita

 
iCOMOgrafie. Un’immagine del fotografo Piatti che segna i vuoti e i pieni di Como ai primi del Novecento

Como, in questa immagine di fine Ottocento, sembra grande, ordinata, pulita. Ancora orti e campi la circondano; il verde pubblico non è molto; i camini delle fabbriche non fumano (è festa?) e traffico non ce n’è.

La veduta da est di Riccardo Piatti illustra in modo chiarissimo la città. Le strade appaiono "polverose" e non solo per effetto del bianco e nero. Lo erano in gran parte (o ciottolate dentro le mura) e in terra battuta.

Riccardo Piatti [Como 1849–1916] è un fotografo con studio in via Garibaldi poi in piazza Volta. Collabora con Federico Frigerio alla campagna fotografica sul Duomo di Como (1910-1911); essendo fotografo ufficiale del CAI si dedica anche a riprese di montagna.

A Como dedica molta attenzione riuscendo a fissare momenti particolari dello sviluppo cittadino che ci consentono di leggere la realtà architettonica, abitativa e industriale. Al centro della foto è il Duomo. Intorno all’abside è il Portello (ora piazza Verdi), il Teatro Sociale (sul retro la prima versione dell’Arena, 1813). I binari delle Ferrovie Nord segnano, anzi dividono il centro dai borghi di San Giuliano e Sant’Agostino. Manca la Casa del Fascio, ma dietro c’è la Tintoria Huth; a destra (via Rezzonico) si nota il complesso di Sant’Antonio Abate (poi cinema Araldo, Embassy) che confina con i giardini del Palazzo Saibene (piazza Amendola). Si vede la stazione di Como Nord Lago (senza pensilina) e i Lungolago (Trento e Trieste) che corrono verso il Prà Pasquée. Il segno a semicerchio non è una strada, ma la ferrovia che porta i vagoni merci allo Scalo a lago (ora giardini, Monumento alla Resistenza).

Dalla parte opposta, zona Porta Torre, si individua una vasta spianata (piazza Vittoria) appena segnata dai filari di platani ancora poco cresciuti. È la zona dei mercati e delle fiere, del divertimento e del collegamento tra la Città murata e la prima periferia della Convalle.

Titolo: Como vista dall'Albergo Brunate
Autore: Riccardo Piatti
Soggetto: Veduta di Como dall'alto
Data: Fine Ottocento
Tipologia: Fotografia
Provenienza. Archivio Nodo

Per altre schede, torna alla sezione "iCOMOgrafie": clicca qui