Teatro Sociale di Como. “Tutta colpa della luna” inaugura la Stagione di Prosa

99

Mercoledì 2 ottobre 2019 alle 20.30 va in scena un assolo, ad incipit della stagione di prosa, commissionato dal Teatro Sociale di Como ad un grandissimo e pluripremiato scrittore italiano, Maurizio de Giovanni, che, con i suoi romanzi, i racconti, gli spaccati letterari, fa sognare i lettori, conducendoli per mano attraverso storie parallele, misteri, omicidi e casi da risolvere: Maurizio de Giovanni, per la prima volta al Sociale, presenterà alcune pagine, tratte dai tanti lavori, e tra questi I Bastardi di Pizzofalcone e Il Commissario Ricciardi, dove la luna è evocata, spettatrice di vicende inaspettate, tacita testimone di avvenimenti, rifugio cui affidare sogni, pensieri, proiezioni.

La sfida è il bello di essere scrittori: mettersi in gioco” ha affermato Maurizio de Giovanni, recentemente in un’intervista “a Como dedico questo show lunare in cui faccio me stesso, cioè leggo le mie storie di Luna proprio a Como. Per questo ho accettato di imbastire questo spettacolo che porto solo sul lago e non andrà altrove.”

Tradizione vuole che la stagione di prosa tragga avvio da un assolo” afferma Fedora Sorrentino, Presidente Teatro Sociale di Como / AsLiCo, “commissionato ad un personaggio che possa superare ogni barriera metateatrale, in sintonia con il teatro, il luogo, il nostro pubblico”.

Siamo felici che Maurizio de Giovanni abbia accettato il nostro invito, e abbia voluto creare un cammeo, pensato esclusivamente per Como, dedicato alla luna.

Molto di più di un reading, sarà un momento di grande poesia, accompagnato da musiche che si innestano nella narrazione, a caratterizzare personaggi e situazioni, dal jazz anni 30, a rievocare le vicende legate al Commissario Ricciardi, alle canzoni del grande repertorio tradizionale napoletano, a suggerire la luna che sul Golfo di Napoli osserva muta i protagonisti di tanti romanzi.

La narrazione sarà accompagnata da momenti musicali, curati dalla voce di Marianita Carfora, accompagnata al sax da Marco Zurzolo, alla chitarra Carlo Fimiani.

Biglietti a partire da 20 euro
In vendita in biglietteria e online su www.teatrosocialecomo.it