Teatro San Teodoro. Gli appuntamenti imperdibili

164

Le proposte del Teatro San Teodoro (Cantù, via Corbetta 7)

VENERDÌ 6 DICEMBRE – ORE 21
COMEDYFICIO ZERO (Stagione Comedyficio)
con Alessio Parenti

Spettacolo live con comici di Zelig, Colorado, Comedy Central… e te! Vieni a vivere i comici: sono meglio che in televisione!
Con l’ottava stagione, vogliamo crescere, così ci evolviamo in un nome che è più contemporaneo: diventiamo Comedyficio!
Il “ficio” ce lo teniamo, perché restiamo sempre quel laboratorio artigianale in cui artisti noti e meno noti salgono sul palco armati dei loro strumenti del mestiere per avvitare e piallare trovate comiche.
Questo appuntamento sarà un palco aperto alle proposte che arrivano da chi vuole tentare la sua grande occasione. Sarà un modo per far conoscere anche i dietro le quinte del nostro mondo.
I comici saranno affiancati da amatoriali che vogliono partecipare e far ridere gli spettatori!
Gli spettacoli del Comedyficio non sono fatti solo dai comici, ma anche da te: ti aspettiamo per ridere insieme!

Ingresso:
€5,00 biglietto unico


SABATO 7 DICEMBRE – ORE 21
SCARABOCCHI (Stagione Prosa)
tratto dai fumetti di Maicol&Mirco

Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco sono delle vignette umoristiche, tutte di un’unica tavola e autoconclusive. Queste vignette ritraggono generalmente uno o due personaggi scarabocchiati che hanno conversazioni legate fra loro da un unico grande tema: il nichilismo.
In questa trasposizione teatrale compaiono i personaggi delle vignette, privi di ottimismo, cinici e rassegnati a un destino senza felicità, in attesa di una fine che tarda ad arrivare.
Gli Scarabocchi sono un vestito stracciato. Un sassolino nelle scarpe. Il sale nel caffè. Il sorriso di un decapitato. Sono fumetti travestiti da altro. Sono strisce nere sul libro della Storia dell’umanità. Sono rossi. Ma il loro rosso non è quello del fuoco, né quello dell’inferno. Il loro rosso è quello della vergogna del Primo Uomo specchiato per la prima volta.
Gli Scarabocchi non sono esseri umani, non sono personaggi. Sono abbozzi. Proprio come me e come te. Essi camminano raramente. Più spesso corrono, inciampano e fuggono. Sono i trasparenti della società, quelli che abitano la zona rossa, la zona
proibita. Il ritmo degli scarabocchi è dissonante, una fallimentare propensione alla melodia, è una danza che si vuole pudicamente tenere dentro, ma che emerge beffarda come balbettio del corpo.
Un esperimento riuscito di metafisica della risata.

Ingresso:
€16,00 intero
€14,00 ridotto
€12,00 BCC
€8,00 50%

DOMENICA 8 DICEMBRE – ORE 17
MOSAICO (Stagione Domeniche in concerto)
con Quintetto PDF

Un mosaico è un insieme di tessere che da sole sembra non abbiano significato, ma insieme possono formare capolavori.
La ricerca del “Quintetto PDF” si muove sfruttando elementi che coniugano esperienze del passato con le tecniche più moderne, aspetto evidenziato dall’uso di strumenti particolari come la chiviola (incrocio tra la chitarra e la viola, ideato, costruito e suonato da Dario Cardelli), la lisarda (strumento antico inserito in contesto moderno), la chitarra con effetti.
L’aspetto fondamentale delle esecuzioni del gruppo resta comunque la prassi esecutiva: partendo da disegni il gruppo ricerca linee melodiche, incroci armonici e ritmici, creando estemporaneamente i propri brani.

Ingresso:
€10,00 intero
€9,00 ridotto
€8,00 BCC
€5,00 50%

www.teatrosanteodoro.it