Concerti. "Troppe note, signor Mozart"

Concerti. "Troppe note, signor Mozart"

 

 orchestra sinfonica del lario al teatro san teodoro di cantù

Sabato 3 febbraio - ore 21.00
Teatro San Teodoro - Cantù

"TROPPE NOTE, SIGNOR MOZART"
Orchestra Sinfonica del Lario
solista Giona Pasquetto
direttore Yuram Ruiz

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

Ouverture da Il ratto dal serraglio
Concerto per Clarinetto in La maggiore, KV 622
Sinfonia in re maggiore "Haffner", KV 385
Allegro con spirito – Andante – Menuetto – Presto

“Troppe note! Signor Mozart”. Secondo la tradizione così si rivolse l’Imperatore Giuseppe II al compositore salisburghese dopo che ebbe ascoltato Il Ratto dal Serrraglio. Questa osservazione, anche oggi, continua a riproporre il problema della complessità della musica colta e, conseguentemente, la relazione delle opere d’arte con il valore della semplicità e della comprensibilità. Ecco affacciarsi concetti del tutto relativi come “essenzialità”, “povertà e ricchezza”, “abbondanza”... Da una parte troviamo Mozart che esplora l’infinito e scenari sconosciuti, dall’altra Giuseppe II che apprezza fortemente tutto quello che è riconducibile a ciò che gli è noto, che rientra nel suo dominio.

L’evoluzione dell’estetica musicale e degli stili compositivi non determina necessariamente una crescente complessità del linguaggio, certamente impone una tensione verso mete mai indagate, verso orizzonti inesplorati. “Troppe note”: è l’obiezione di chi viene disorientato dalla complessità, dalla grandezza e dalle ambizioni della musica, eppure non si rifugia nella fruizione superficiale, nella semplificazione percettiva, nelle pigrizie auditive. “Troppe note”, secondo la tradizione, provoca una risposta: ”Non una più del necessario”, vale a dire il minimo indispensabile, la massima essenzialità. Ecco forse un tratto distintivo, un effetto personale della musica di Mozart, il perfetto equilibrio fra grandezza ed essenza.

Informazioni:

Biglietti: Intero (10.00€) / Ridotto (9.00€) / Soci BCC (8.00€) / Portatori di handicap 50% (5.00€)
(RIDOTTO <25 - >65 / Soci: Coop, Arci, Ass. Parolario, Allineamenti, Ass. Trebisonda, Visionari Progetto Artificio / under 14)