Ricette. Sfogliata con gamberi e pesce spada

175

 

Sfogliata con gamberi e pesce spada

INGREDIENTI (stampo di 26 cm)

1 rotolo di pasta sfoglia
150 g di pesce spada
150 g di gamberetti
4 uova medie
1 g di sale
400 g di ricotta di pecora
50 g di pomodori secchi
40 g di pistacchi
50 g di pangrattato

Per la marinatura:

1 lime (scorza grattugiata e succo)
1 g di erba cipollina
1 g di sale
0,5 g di pepe bianco
30 g di olio extra vergine d’oliva

PROCEDIMENTO

Per preparare la sfogliata con spada e gamberetti eliminate la pelle del pesce spada con un coltello. Tagliate il pesce prima a listarelle e poi a piccoli cubetti di 0,5 cm, quindi procedete con la pulizia dei gamberetti: eliminate la testa, il carapace, quindi estraete l’intestino delicatamente con le dita o con uno stuzzicadente.

Ponete il pesce che avete pulito in una pirofila (tenete da parte 5 gamberetti per la decorazione finale), versate l’olio, aggiungete la scorza di lime grattugiata e l’erba cipollina tritata finemente. Unite il pepe bianco, il pizzico di sale e il succo di lime e mescolate bene con un cucchiaio; coprite con un foglio di pellicola trasparente e lasciate marinare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo ponete in un mixer dotato di lame i pistacchi, il pangrattato e i pomodori secchi e tritate il tutto. Sbattete le uova in un recipiente (conservatene una piccola quantità) e aggiungetele alla ricotta; versatevi anche il trito di pistacchi e pangrattato che avete preparato (conservandone 3 cucchiai) e mescolate con le fruste fino ad ottenere una consistenza densa ed omogenea. Regolate di sale e pepe. Trascorso il tempo necessario, fate scolare il pesce dal liquido di marinatura e aggiungetelo al composto a base di ricotta. Mescolate con una spatola, poi stendete con l’aiuto di un mattarello la sfoglia su una tortiera del diametro di 26 cm foderata con un foglio di carta da forno. Versate il ripieno, distribuendolo in maniera uniforme e livellandolo con una spatola.

Ripiegate i bordi delicatamente, quindi decorate la superficie a raggiera con i gamberetti che avete conservato. Spennellate i bordi con l’uovo sbattuto e ricopriteli con il trito di pistacchi e pomodori secchi. Una volta terminato, fate cuocere in forno ventilato a 180° per 40-45 minuti (o 200° per 50-55 minuti). Quando sarà pronta, sfornate, fate raffreddare nello stampo, infine potete gustare la vostra sfogliata con spada e gamberetti.