Cucina Comasca . Trofeo Pierluigi Invernizzi

 

3° Concorso Amatoriale “La cucina Comasca”

Trofeo Pierluigi Invernizzi per Sant’Abbondio

 

L’associazione Provinciale Cuochi di Como, in collaborazione con l’Assessorato Turismo e Sport del Comune di Como, indice un concorso rivolto a tutti - sono esclusi professionisti del settore - sui piatti del territorio, tradizionali e rivisitati.
La gara si svolgerà sabato 27 agosto dalle 14.30 alle 16.45, presso il ristorante La Fabbrica dei Sapori Comaschi alla Fiera di S. Abbondio.
Già aperte le iscrizioni gratuite ai numeri di telefono 031 252528 o 340 3403296 oppure via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Se il numero dei partecipanti sarà eccessivo, per ragione di tempo saranno scelte le migliori ricette tramite una giuria di professionisti. A tutti i partecipanti sarà consegnato un diploma di merito e una medaglia.

1° classificato trofeo Pierluigi Invernizzi Cucina Comasca (territorio) La Fabbrica dei Sapori Comaschi e medaglia d’oro; 2° classificato coppa medaglia d’argento; 3° classificato coppa medaglia di bronzo.

La premiazione sarà effettuata domenica 28 Agosto dalle 19.30 presso il ristorante La Fabbrica dei Sapori Comaschi alla fiera di S. Abbondio.
Modalità di partecipazione: preparazione di una ricetta per quattro persone, specificando tutti gli ingredienti, la grammatura, il procedimento e presentando eventualmente una foto digitale.
Una porzione delle quattro dovrà essere preparata su un piatto per la presentazione ai giudici; le rimanenti in piatti monouso per assaggi alla giuria.
Le ricette: si possono cucinare in loco, oppure portare pronte con la possibilità di ultime rifiniture in loco. E' obbligatorio assemblare il piatto di presentazione in loco. Tutti gli ingredienti sono a carico dei concorrenti. Il tempo a disposizione per comporre e presentare il piatto è di trenta minuti. Tutti gli ingredienti, pentolame di piccole dimensioni e il piatto di presentazione dovranno essere portati dal concorrente. A disposizione, brodo di carne e vegetale, fondo bruno.
A disposizione cuochi dell’associazione per un eventuale sostegno. Dalle 15.00 alle 17.00 i piatti saranno giudicati da una giuria composta da esperti del settore e rappresentanti organizzativi designati dall’Associazione Provinciale Cuochi di Como.
Criteri di valutazione e punteggi: presentazione punti 0 – 15; innovazione punti 0 – 10; composizione punti 0 – 15; difficoltà esecuzione punti 0 – 10; gusto, armonia di sapori punti 0 – 50.
Le decisioni della giuria sono definitive e incontestabili, non sono ammessi ricorsi. Il concorrente dovrà firmare una liberatoria per acconsentire alla diffusione delle ricette e delle foto.