Musica. XIIa edizione della Rassegna di Santa Severina

 

DAL 29 SETTEMBRE PRENDE AVVIO LA DODICESIMA EDIZIONE DELLA RASSEGNA "SIXE" A SANTA SEVERINA, IN CALABRIA, ISTITUITA DAL CEMAT E DAL COMUNE DI SANTA SEVERINA.

L’ormai tradizionale iniziativa che coniuga stages e concerti nella deliziosa località del Marchesato si svolge quest'anno in due periodi diversi,nell'autunno 2016. L'iniziativa è sostenuta dal Comune di Santa Severina, che ne è stato il promotore principale sin dall’ inizio insieme alle forze culturali e turistiche locali, dalla Federazione Cemat anima organizzatrice della rassegna, e si avvale del contributo della Regione Calabria. Partner principale della presente edizione l'Associazione Ama Calabria. Il progetto si avvale della collaborazione di Progetto Musica, Castelfiaba, Stage door, Istituto Musicale Sebastiano Guzzi, CIDIM, AIAM, Cattedrale di Santa Severina, Cooperativa Aristippo

La prima fase si apre all'insegna del perfezionamento nella Lirica, proseguendo sulla scia del programma realizzato l'anno scorso a opera di Angelo Gabrielli. La novità di questo stage oggi consiste nella presenza dell'Associazione Ama Calabria produttore dell'Orchestra la Grecia composta da alcuni fra i migliori talenti del Conservatorio di Musica Fausto Torrefranca di Vibo Valentia. Il progetto culminerà con i concerti mozartiani che si svolgeranno nella sede nel Teatro Greco di Roccabernarda (2 settembre ore 21,00) e nella Cattedrale di Santa Severina (3 settembre ore 21,00), diretti da Angelo Gabrielli. In programma arie e duetti dal Flauto Magico, Don Giovanni, Le nozze di Figaro, Così fan tutte

L'occasione festosa non vuole però dimenticare la tragedia del terremoto che ha colpito l'Italia, tragedia che verrà pubblicamente ricordata con un commosso tributo musicale alle vittime quale apertura del concerto del 3 settembre.

La rassegna prevede questi altri appuntamenti nella settimana: il 31 agosto alle ore 21.00 nel Castello Carafa la serata presenterà i cantanti partecipanti Ulpiana Aliaj (soprano), Valentina Marghinotti (soprano), Kikuko Teshima (soprano), Eleonora Cipolla (mezzosoprano), Simone Marchesini (baritono), Enrico Marchesini (basso), Giuseppe Tommaso (tenore), Biagio Pizzuti (baritono), Matteo Roma (tenore). con un concerto dedicato alla grande lirica italiana e che si avvale della collaborazione pianistica di Mirca Rosciani.

Giovedì 1 settembre alle ore 18,00, nella Cattedrale si svolgerà la seconda edizione del Premio SIXESTAR SANTA SEVERINA con cui si intitola una stella del firmamento ai protagonisti delle prime edizioni dello Stage, nato in Calabria nel 2001. Quest'anno il SIXESTAR andrà al pianista Roberto Arosio, incomparabile accompagnatore ufficiale di numerose edizioni e al clarinettista Stefano Cardo, oggi in carica nell'Orchestra del Teatro alla Scala, che da partecipante stagista delle prime edizioni era passato al ruolo di tutor. Il concerto che segue ha in programma musiche di Brahms, F. Poulenc, D. Brossé, J. Semler-Collery

Domenica 4 settembre, il Commiato avverrà nel pomeriggio, nella piazza principale con la partecipazione delle Bande Siberene di Santa Severina e Leonardo Da Vinci di Roccabernarda

Come di consueto i concerti sono divulgati sul web in live streaming da RadioCemat – www.radiocemat.org. L’ intera rassegna si connota per un alto profilo promozionale della cultura musicale e l’ ingresso alle manifestazioni è gratuito, rivolto alla cittadinanza e agli ospiti in visita.

 

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.