Il cielo dei cantastorie e la cena di gala

 

IL CIELO DEI CANTASTORIE – Storie e musiche della tradizione popolare italiana ed europea

 

Giovedì 25 agosto alle ore 21 presso Palazzo Manzoni a Barzio (Lecco) va in scena Il cielo dei cantastorie: un’esperienza di narrazione fantastica e musica, dedicata alla tradizione popolare padana ed europea attraverso l’arte antica del cantastorie. Prendono vita così carnevali esilaranti, folletti dispettosi, la festa da ballo dei diavoli, danze rituali padane e gighe scatenate. Canti, danze e racconti della tradizione lombarda si intrecciano con musiche e storie che provengono da altre culture, come
quelle irlandese e provenzale. 

Protagonista della serata è Raffaele Nobile, musicista, etnologo e operatore culturale, che si occupa della ricerca e valorizzazione della cultura popolare del Nord Italia, autore dello storico album L’albero di canto, incentrato sul violino e la musica di danza. Con Raffaele Nobile alla voce e al violino suoneranno Franco Pompele alla fisarmonica e Gaetano Troccoli,
chitarra e percussioni. 

L’iniziativa è organizzato da Res Musica e dal Comune di Barzio nell’ambito del progetto “Il libro, la voce, l’immagine”, realizzato con il sostegno di Fondazione Cariplo.

Ingresso libero

Va ricordata inoltre la cena di gala della Rassegna Organistica Valsassinese, con cui Voces quest’anno ha collaborato.

CENA DI GALA. Vedere menù in allegato: si svolgerà sabato 27 agosto alle ore 21 presso Ristorante Esposito di Barzio, costo euro 35, prenotarsi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (opp. Ristorante Esposito tel. 0341.996200) entro mercoledì 24 - Prima della cena, alle ore 19 grande concerto nella chiesa di Barzio con l’organista Maxime Patel


 

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.