Nowfestival. Sostenibilità tra lavoro e impresa

105

 

Prosegue il NowFestival del Futuro Sostenibile 2017

Mercoledì 10 maggio – ore 10.00
Camera di Commercio di Como – Via Parini, 16

Green Jobs: la sostenibilità incoraggia i giovani e il lavoro

Intervengono:

– Andrea Trisoglio, Fondazione Cariplo. Il progetto Green Jobs di Fondazione Cariplo 
– ISIS Paolo Carcano. Progetto di autoimprenditorialità realizzato dagli studenti nell’ambito del progetto Green Jobs
– Immacolata Tina, coordinatrice del bando “Idea Impresa” di Camera di Commercio di Como
– Testimonianza sul bando “Idea Impresa”
– Aurora Magni, docente incaricato di Ecoefficienza, materiali e processi, Liuc – Università Cattaneo
Modera: Marilena Lualdi, La Provincia

L’impresa del futuro non potrà prescindere da figure professionali “verdi”. Nei prossimi 5 anni sono previsti 1 milione di nuovi occupati le cui mansioni richiederanno maggiori competenze green. Formatori, aziende e fondazioni collaborano per raccogliere la sfida di preparare tecnici e manager in grado di ridurre l’impatto ambientale delle attività produttive. Una grande opportunità soprattutto per i giovani.

Venerdì 12 Maggio – ore 14.30
ComoNExT, Lomazzo – Via Cavour 2

Business Sostenibile: sostenibilità grande opportunità per le imprese

Intervengono:

Caterina Carletti, docente ricercatrice presso il Dipartimento Scienze aziendali e sociali della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana
Tavola rotonda: Arla Foods, Katharina Lucia Rechsteiner; Canepa Spa, Alfonso Saibene; Clerici Tessuto, Alessandro Tessuto; Consorzio SEF, Michele Borzatta; Else Project, Caterina Prandi, Elena Galli; Progetto Quid, Marco Penazzi.
Modera: Marco Pigni, Consulente esperto di Green Economy

L’impresa di oggi non può più considerare superfluo il tema della Sostenibilità.
Il perseguimento di uno sviluppo più sostenibile pone nuove sfide alle imprese ma, al contempo, determina l’emergere di nuove opportunità. La sostenibilità è un approccio che permette di anticipare e gestire le fonti di rischio della propria organizzazione, siano esse di natura economico-finanziaria, ambientale, sociale o etica, traducendosi in creazione di valore e competitività.

In particolare l’azienda del futuro non potrà prescindere da figure professionali “verdi”. Nei prossimi 5 anni sono previsti 1 milione di nuovi occupati le cui mansioni richiederanno maggiori competenze green. Formatori, aziende e fondazioni collaborano per raccogliere la sfida di preparare tecnici e manager in grado di ridurre l’impatto ambientale delle attività produttive.

Una grande opportunità soprattutto per i giovani, ma anche per le imprese. Scopo dell’incontro del 12 maggio è quello di mostrare alcune modalità con cui le imprese possono tradurre gli obiettivi legati alla sostenibilità in strategie concrete per competere in contesti complessi come quelli odierni. Porteranno la propria testimonianza alcuni imprenditori che hanno scommesso su un’impresa innovativa e green, illustrandone rischi e vantaggi.