NodoLibri. Un’altra storia di Natale

23

 

Parole che nascono dal dipinto “Adorazione dei pastori” conservato nella pinacoteca civica di como

Sabato 16 dicembre – ore 16.00
Pinacoteca Civica – Via Diaz, 84 Como

In collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Como
NodoLibri
presenta la performance:

IMMAGINA. ASCOLTANDO UN QUADRO (IN UNA CORNICE POP!)
Parole che nascono dal dipinto Adorazione dei pastori Secolo XVII

Testo di Gerardo Monizza
Letto da Laura Negretti
Azione sonora Marco Bonetti. Saxofono soprano
Intervento critico di Paolo Vanoli
Con la collaborazione di Università Popolare. Como Auser e Associazione Amici dei Musei Como

Immagina che ogni cosa che vedi nel quadro sia anche altro da ciò che l’artista ha dipinto; esci dalle convenzioni, liberati dai pregiudizi.
Immagina… un attimo di luce. Nel buio caldo del locale. Non una grotta, ma una stalla. Pulita, per quel che si può. Pochi animali: un asino distratto, un bue placido appena appena sfiorato da un raggio di luce.
Non sa di essere dentro una storia. Incurante di quel che succede lì appresso. Una pecora stesa a terra, malamente legata, sofferente. Immagina la stalla: spazio regolare, preciso, ma vecchio, ormai abbandonato.
Immagina che un attimo di luce illumini le cose intorno: fieno (o è grano); due pali (uno corto e uno lungo); un bastone pronto – magari – per picchiare. Immagina una nuova nascita che un anonimo artista racconta con figure, personaggi, cose e colori. Immagina

Gerardo Monizza, ha immaginato un’altra storia di Natale ricavandola dal quadro “Adorazione dei pastori” (autore forse olandese, secolo XVII). Una nuova storia che fa esplodere i gesti apparentemente fermi, le intenzioni velate, i significati nascosti nell’immagine. Laura Negretti dà voce alle parole e conduce con intensità nel viaggio di scoperta verso un’altra visione; Marco Bonetti, musicista jazz, aiuta ad entrare nelle emozioni trovate nelle varie tappe del tragitto, conducendo l’ascoltatore attraverso la ripresa di una celebre melodia in contrappunto con la narrazione (Imagine, di John Lennon, 1971). Lo storico dell’arte Paolo Vanoli racconta la storia – ancora in parte non nota – del dipinto e del suo anonimo autore.

L’opera “Adorazione dei pastori”, attualmente conservata nei depositi della Pinacoteca, verrà esposta e
mostrata al pubblico per l’occasione, unitamente alla sua gemella “Annuncio ai pastori”.

Ingresso libero