Mostre. “Utrecht, Caravaggio and Europe” al Centraal Museum

40

Il Centraal Museum di Utrecht ha inaugurato Utrecht, Caravaggio and Europe, un’importante mostra che celebra Caravaggio attraverso gli influssi che la sua rivoluzione artistica ebbe sugli altri pittori europei.

Alla Pinacoteca Züst è stato chiesto di partecipare prestando le punte di diamante della sua collezione, il San Pietro e il Cristo deriso, entrambi capolavori dell’asconese Giovanni Serodine (1594-1630).

A Utrecht i due dipinti della Pinacoteca Züst dialogano con opere giunte dai Musei Vaticani, che hanno prestato La deposizione di Cristo di Caravaggio,  ma anche dagli Uffizi di Firenze, dal Louvre di Parigi e dalla National Gallery di Washington, solo per citare qualche esempio.

Dopo la tappa olandese, la mostra verrà trasferita alla Bayerische Staatgemäldesammlungen di Monaco di Baviera, fino al 21 luglio 2019, quando le due opere potranno rientrare a Rancate per trovare nuovamente posto nelle sale che la Pinacoteca Züst dedica alla presentazione della sua ricca collezione permanente.