Mostre. “Tempo Unico”: le opere di Teruzzi

178

il libro di teruzzi rivive in un “tempo unico”

Sabato 25 febbraio – ore 17.30
Biblioteca dei Frati – Salita dei Frati 4/a, Lugano

“TEMPO UNICO”
Inaugurazione della mostra
a cura di Ilona Bianchi
fotografie in mostra di Carlo Pozzoni

Apertura dal 1°marzo all’8 aprile 2017
Orari da mercoledì a venerdì 14 – 18 / sabato 9 – 12

Alla presenza dell’Artista interverranno: 
Alessandro Soldini, responsabile eventi espositivi
Ilona Biondi, curatrice mostra

Antonio Teruzzi è nato nel 1945 a Brugherio dove vive e lavora. Pittore, scultore e incisore, è profondo conoscitore di tecniche rare come l’encausto e l’affresco su muro e su tela o stucco lucido. Sperimenta senza posa, affascinato dall’unire materia e spirito, traguardo delle antiche pratiche alchemiche.

Spiega la curatrice Ilona Biondi: «In questi tempi moderni, con la tecnologia che invade il nostro modo di vivere, il libro è sempre più penalizzato e ritenuto sorpassato. Per fortuna non per tutti… Antonio Teruzzi ha cercato, con la sensibilità propria dell’artista, di restituire al libro il suo originario valore facendolo rivivere in un tempo unico. Il libro, già di per sé contenitore e custode del sapere, diventa, grazie al prezioso intervento sul piatto anteriore, un “oggetto” d’arte estremamente raffinato. In questo modo, l’opera d’arte continuerà a vivere nelle nostre case garantendo ancora per molto la presenza del libro, altrimenti destinato a scomparire»

Informazioni:

Biblioteca dei Frati –  Salita dei Frati 4 A – CH 6900 Lugano
www.bibliotecafratilugano.ch
www.sbt.ti.ch/bsf/
tel. +41 919239188
mail. bsf-segr@ti.ch

Sono stati fissati due incontri di approfondimento:

Mercoledì 15 marzo – ore 20.30
Incontro con il fotografo 
Carlo Pozzoni sul tema “Tempi moderni”

Immerso nel mondo della fotografia dall’età di 14 anni,Carlo Pozzoni, fotoreporter, ha al suo attivo numerosi reportage apparsi sulle più prestigiose testate italiane e internazionali. È protagonista dal 1985 di svariate mostre fotografiche, impegnato a interpretare in maniera singolare architetture,arte e momenti storici della città di Como, e non solo.
Dal 2007 ha avviato una propria casa editrice che può contare al suo attivo oltre 30 volumi.

Informazioni più dettagliate sul sito www.carlopozzoni.it


Sabato 25 marzo – ore 10.30
Incontro con il musicista e musicologo Raffaele Deluca sul tema “Legature d’attesa. Il tempo della musica scritta”


Nato a Milano, diplomato in pianoforte, è laureato in Lettere con indirizzo musicologico presso l’Università degli Studi di Milano. Ha conseguito inoltre il Magistero in Musica Sacra e Canto gregoriano presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Milano. Oltre che collaborare con numerose biblioteche storiche e musicali in qualità di ricercatore e di coordinatore scientifico, ha ideato e realizzato numerosi progetti musicali.
Attualmente sta conducendo studi musicologi e realizzazioni artistico-musicali sul campo di concentramento di Ferramonti in Calabria.