Mostre. L’arte digitale di Emilio Alberti al Museo del Paesaggio del Lago di Como

158

EMILIO ALBERTI
“GRAND TOUR”
Progetto culturale a cura di Michele Caldarelli

Museo del Paesaggio del Lago di Como, Tremezzo
Inaugurazione: sabato 5 settembre ore 18.00  
____________________________________
Una serie di dipinti incentrati sul tema del lago. L’ispirazione di fondo è il Grand Tour con la sua fascinazione per per la bellezza del paesaggio evocato dalle stampe ottocentesche esposte nel museo.
In anteprima i lavori di arte digitale realizzati da Emilio Alberti durante il lockdown accompagnati da una serie di rielaborazioni al computer delle stampe della collezione del museo. Le immagini, alcune delle quali riprodotte in stampa ed esposte, vengono proiettate in una video sequenza.
“(…) come sta scritto nella Hypnerotomachia: “tutte le cose umane altro non sono che sogno e nel contempo, del sogno si ricordano molte cose degne in verità di essere conosciute”.
È il sogno il luogo del viaggio del protagonista del libro, Polifilo, che come Alberti, lo riconosce come il “dove” in cui il corpo si avvicina di più all’anima percorrendo e vivendo un mondo parallelo sospeso fra realtà e immaginazione, connettendo e sovrapponendo ciò che è e ciò che si desidera sia o avvenga.”

Michele Caldarelli
____________________________________
SEDE MOSTRA: Museo del Paesaggio del Lago di Como, Villa Mainona, via Regina 22, Tremezzo.
INAUGURAZIONE: sabato 5 settembre ore 18.00
A causa delle limitazioni dovute all’emergenza COVID-19 si prega di confermare la propria presenza all’inaugurazione.
Per informazioni: 3346850713
museodelpaesaggio@comune.tremezzina.co.it

ORARI: Da giovedì a domenica 9,30/12,00 – 14.30/18.00
ESPOSIZIONE: Dal 6 settembre al 4 ottobre