Mostre. A Milano le “Confluenze” di Letizia Fornasieri

154

La mostra “Confluenze. Letizia Fornasieri”, ospitata all’Acquario civico di Milano dal 1 luglio al 20 settembre, è dedicata al mondo dei paesaggi acquatici della Lombardia, alla flora e alla fauna tipiche di questi ambienti; un corpus di opere in gran parte inedite che danno seguito al percorso pittorico dell’artista da sempre attenta al tema della natura e della campagna italiana.

La mostra apre al pubblico con giorni e orari prefissati, accesso contingentato, prenotazione fortemente consigliata e con precise disposizioni volte a tutelare la sicurezza dei visitatori. È possibile anche l’acquisto del biglietto in sede solo in base alla capienza del momento.

La rassegna, promossa dal Comune di Milano – Cultura, dall’Acquario e Civica Stazione Idrobiologica, a cura di Marina Mojana, rientra nel palinsesto “I talenti delle donne”,
promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dedicato all’universo delle donne, focalizzando l’attenzione di un intero anno – il 2020 – sulle loro opere, le loro
priorità, le loro capacità.

 

Titolo CONFLUENZE. Letizia Fornasieri
A cura di Marina Mojana
Sede Acquario Civico di Milano – Viale G. Gadio 2, Milano – MM2 Lanza
Date 1 luglio – 20 settembre 2020
Orari martedì – mercoledì 11,00-18,00 / ultimo ingresso ore 17,00
Ingresso La prenotazione e l’acquisto online sono fortemente consigliati
tramite il sito: museicivicimilano.vivaticket.it
Possibilità d’acquisto del biglietto in sede solo in base alla capienza del momento.
5.00 euro intero, 3.00 euro ridotto
La visita alla mostra è compresa nel biglietto d’ingresso all’Acquario
Catalogo in mostra con testo critico di Marina Mojana
Info www.acquariocivicomilano.eu / tel. 02.88465750