Mondo Turistico. Le visite di marzo 2018

146

 

 gli appuntamenti in programma organizzati da mondo turistico

> Sabato 3 marzo – ore 15.00
Incontro con la guida (335-8435907) a Como (al cancello d’ingresso a Villa Olmo, Via Cantoni 1)

COMO – IL NUOVO HILTON E LE VILLE DI DELIZIA NEL QUARTIERE DI BORGOVICO

La visita inizia dall’antico quartiere di Borgovico, rinomato per le sue bellissime ville tra cui la splendida villa Olmo (visita esterna) per raggiungere poi il nuovo complesso dell’ Hotel Hilton che sorge sul luogo della vecchia Seteria Subalpina. La visita includerà gli interni dell’albergo Hilton di recentissima apertura.

Prenotazione obbligatoria – Max. 20 persone

> Sabato 3 marzo – ore 14.30
Incontro con la guida (320-7504657) a Como, davanti all’ex rist. UL GINOCC, Via Castel Baradello
(salendo da P.zza San Rocco)

COMO – PARCO DELLA SPINA VERDE: IL BARADELLO

La passeggiata si snoda attraverso i boschi della Spina Verde fino a raggiungere il Castello Baradello fatto erigere dall’imperatore Federico Barbarossa nel lontano 1158 su precedenti resti di una più antica fortificazione.
Si racconterà, quindi, la storia della torre e degli insediamenti passati, vedendo ciò che rimane della cinta muraria di arenaria e calcare di Moltrasio, le grandi vasche per la raccolta dell’acqua, i resti della piccola chiesa.

Si entrerà poi all’interno della torre dove vi è un museo che raccoglie interessanti reperti riguardanti il castello per poi salire in cima e godere di una spettacolare vista panoramica che spazia sulla città, il lago e la pianura.

Questa visita sarà annullata in caso di pioggia.
Percorso su strada sterrata, si raccomandano scarpe comode. 
Durata del percorso 2 ore circa.

> Sabato 3 marzo – ore 15.30
Incontro con la guida (347-6235504) a Varenna, davanti all’imbarcadero

VARENNA – GIOIELLO DELLA RIVIERA ORIENTALE

Una spettacolare e romantica passeggiata guidata lungo il lago evocherà storie antiche e, continuando su panoramiche “scalotte”, terminerà in piazza San Giorgio, dove l’omonima parrocchiale e gli altri notevoli edifici che le stanno vicini, ricchi di arte e di bellezza, riempiranno di meraviglia l’animo del visitatore.

Durata della visita: 1 ora circa.

> Domenica 4 marzo – ore 15.00
Incontro con la guida (334-8015506) a Urio (al parcheggio all’ingresso della villa, in Via Preriva)

CARATE URIO – CASTELLO DI URIO

La visita di questa dimora storica del Lago di Como inizierà dallo splendido e scenografico giardino settecentesco, con viste mozzafiato sul Basso Lario. Poi si passerà a visitare gli interessantissimi interni, la cui ricca storia spazia dal Settecento, quando era imponente dimora padronale dei Della Porta, fino ai giorni nostri, con interessanti aggiornamenti sui più recenti interventi architettonici che ne hanno fatto il fiore all’occhiello della Fondazione Rui.
Oggi questa affascinante dimora ospita convegni e attività spirituali e di formazione.

Prenotazione obbligatoria – Max. 25 persone

> Domenica 4 marzo – ore 14.30
Incontro con la guida (339-1153094) a Sala Comacina sul sagrato della chiesa di S. Bartolomeo
(lungo la Statale Via Regina)

SALA COMACINA – PANORAMA DEL CENTRO LAGO E PARROCCHIALE

Prima d’iniziare la visita della chiesa si salirà brevemente alla cappella di San Rocco, dove passava l’antica Via Regia, per ammirare il paese dall’alto e per godere dello splendido panorama sull’Isola Comacina e dintorni.
Si ritornerà poi alla chiesa di San Bartolomeo per conoscerne la storia e le opere che decorano l’interno e l’esterno di questo edificio poco noto, ma degno di essere valorizzato. La visita termina a lago dove si possono ancora ammirare gli antichi vicoli e la bella baia che finisce alla Puncia, dove sorge Villa Beccaria.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE:

Entro il giovedì precedente la data di effettuazione:
tel. 0344-30060 339-1153094/ mail. news-mondoturistico@guidelagodicomo.com / oppure al cell. della guida indicato per ogni visita

Per ragioni organizzative, si prega di lasciare il recapito telefonico al momento della prenotazione e di avvisare se, successivamente alla prenotazione, si è costretti a cancellare.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: Offerta libera, il ricavato sarà devoluto a favore del costituendo Museo del Duomo di Como.