TSC. Terzo appuntamento "Camera con musica"

 

Terzo appuntamento con la musica da camera al Teatro Sociale

Terzo appuntamento della stagione cameristica del Teatro Sociale di Como, nell'elegante cornice della Sala Bianca, con Piano Junior, domenica 20 dicembre ore 11.00.

Protagonista al pianoforte sarà Danilo Mascetti, vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali e giovane talento dell'Accademia del Maestro Balzani, con la quale il Teatro Sociale collabora già da qualche anno per questa rassegna.

I concerti di Camera con musica hanno luogo nella Sala Bianca del Teatro Sociale alle ore 11.00. Sono tutti ad ingresso libero.

Prossimo appuntamento domenica 17 gennaio.

 

Danilo Mascetti

Danilo Mascetti è il vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui il "Piano Talents" di Milano, il "Grand Prix International – Jeunes Talents" di Montrond les Bains, il "Concours Musical de France" di Parigi, l'"European Grand Prize of Musica – Mendelssohn Cup"; negli ultimi mesi si è aggiudicato il primo premio al Grand Prize Virtuoso Competition, il terzo premio al Concorso "Franz Liszt" di Grottammare ed il secondo premio al Concorso Internazionale "Chopin" di Roma.

Ha iniziato a studiare il pianoforte a cinque anni ed è successivamente stato ammesso nella classe del M° Roberto Stefanoni al Conservatorio di Como. Prosegue attualmente gli studi al Conservatorio "G. Verdi" di Milano con il M° Vincenzo Balzani ed ha avuto la possibilità di partecipare a masterclass con Dominique Merlet, Leonid Margarius, Sergio Perticaroli, Ian Hobson, Benedetto Lupo; segue le lezioni periodiche di Vsevolod Dvorkin presso l'Accademia del Talento di Desio e di Natalia Trull presso la Scuola Estiva del Conservatorio di Mosca e l'Accademia Europea di Erba.

Si è esibito in Francia, Inghilterra, Romania, Repubblica Ceca, Galles, Lettonia, Lituania ed in varie città d'Italia, oltre che nelle più importanti sale di Milano, come la prestigiosa Sala Verdi ed il Teatro Dal Verme, ed ha collaborato con orchestre quali i Pomeriggi Musicali, l'Orchestra Filarmonica "Miahil Jora" di Bacau, l'Orchestra Sinfonica di Stato di Craiova. Ha preso parte a numerosi festivals musicali, come il "Prague Summer Festival", "Piano Festival – Galeri Caernanforn", "Salacgriva classic music festival", esibendosi nel 2014 in Cina e rappresentando l'Italia al "Kyoto International Musica Students Festival" in Giappone.

Nel 2015 debutta a Londra per Aspect Foundation for Musica and Arts, viene invitato nuovamente in Sala Verdi per un recital solistico, apre la Stagione Concertistica di Palazzo Italia ad EXPO esibendosi con il recital "Liszt e gli Italiani" ripreso dalla RAI, e debutta in Agosto con la West Bohemian Symphony Orchestra in Repubblica Ceca. In autunno debutta a Roma presso l'Auditorium della Conciliazione con l'Orchestra "Nova Amadeus", si esibisce a Colonia in Germania ed a Parigi all'Opera Bastille.

Interessato anche alla musica antica, studia Clavicembalo e Tastiere Storiche con Ruggero Laganà, e si esibisce regolarmente su strumenti antichi e moderni con il violoncellista Bartolomeo Dandolo Marchesi, con il quale ha inciso lavori di Beethoven, Hummel e Mendelssohn con un fortepiano del 1816.

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.