Como. Jazz in Piazza

Como Jazz in Piazza Martinelli: nel calendario di ComoLive tra il 19 luglio e il 6 settembre. Comune di Como e Casa della Musica

Sette concerti che sperimentano nuove modalità di promozione e di organizzazione delle attività artistiche e musicali. Punti qualificanti dell’esperienza che rompe con alcune delle più viete consuetudini della programmazione culturale (soprattutto estiva) di molte amministrazioni:

• Como Jazz è un’iniziativa nello spirito del dialogo e della condivisione, che nasce radunando musicisti radicati nel territorio, in modo che l’identità del progetto non sia imposta dall’alto dalla regia di un direttore artistico o piuttosto dalla casualità degli incastri di tournée, date e ingaggi, ma plasmata dal libero confronto delle loro storie, dei loro talenti e dei loro desideri;
• Como Jazz è intesa come una start up, ossia come un progetto non destinato a bruciarsi nell’arco di un’estate, bensì affidato alla comunità di musicisti e appassionati che vorranno prendersene cura e proiettarlo verso il futuro;
• Como Jazz si apre su progetti musicali autentici; non si limita a riempire il palco con formazioni occasionali, destinate a sciogliersi al risuonare dell’ultima nota del concerto;
• Como Jazz promuove l’incontro e lo scambio di esperienze tra i musicisti coinvolti, che dia nuova linfa ai progetti già avviati e nel contempo ne alimenti di nuovi;
• Como Jazz non si accontenta di chiedere agli interpreti un’impeccabile prestazione professionale di un’ora o poco più, ma di mettersi a disposizione del pubblico prima del concerto e di interagire con la città per rompere gli steccati e rivitalizzare il dialogo intorno alla musica, al suo profondo significato culturale e politico;
• Como Jazz vorrebbe diventare, negli anni, una rassegna contraddistinta da un filo conduttore sempre più forte, condiviso e caratterizzante: un’impronta che a sua volta nasca ‘dal basso’ e sia oggetto di elaborazione (e rielaborazione) collettiva.

 

Ricco corredo iconografico; rigore scientifico e alta leggibilità. L'intera vicenda del Teatro comasco: architettura, artisti, spettacoli. Una storia lunga due secoli.