M.a.x. Museo. Finissage di Oliviero Toscani

 

 WEEKEND DEL FINISSAGE MOSTRA Oliviero Toscani "IMMAGINARE"

Sabato 3 febbraio
Foyer Cinema Teatro (1° piano) -  Via Dante Alighieri, 3b Chiasso (Svizzera) (di fronte al m.a.x. museo)
Ore 15.00 - Presentazione del nuovo catalogo
Oliviero Toscani. IMMAGINARE. Kunstgewerbeschule Zürich 1961–1965
Ingresso libero (fino esaurimento posti)

Intervengono
Peter VETTER, senior lecturer e ricercatore alla Kunstgewerbeschule di Zurigo
Nicoletta OSSANNA CAVADINI, direttrice m.a.x. museo di Chiasso
LORA LAMM, grafica e illustratrice

Ore 16.30 - Visita guidata
M.a.x. museo - Via Dante Alighieri, 6 Chiasso (Svizzera)

Peter Vetter e Nicoletta Ossanna Cavadini presentano il nuovo catalogo Oliviero Toscani. IMMAGINARE. Kunstgewerbeschule Zürich 1961–1965 che raccoglie per la prima volta tutte le immagini realizzate dal noto fotografo e comunicatore durante i suoi anni di studio in Svizzera.

Il volume trilingue (italiano-inglese- tedesco) raccoglie per la prima volta tutte le immagini – presenti nell’Archivio della Kunstgewerbeschule (oggi ZHdK-Zürcher Hochschule der Künste di Zurigo) – che il giovane Toscani realizzò negli anni Sessanta durante il suo periodo di formazione in fotografia e grafica presso la prestigiosa scuola e nel corso di diversi viaggi di studio con i docenti e i compagni a Londra, in Bretagna, in Puglia, in Sicilia e a New York. La pubblicazione – che riunisce 54 tavole, compreso l’articolato lavoro di diploma composto da 20 immagini, fra cui l’avveniristico “Viaggio sulla luna” – mette in luce la verve di innovatore e visionario di Toscani che stava, in effetti, già
emergendo sui banchi di scuola.

Grazie al prestito dell’Archivio della ZHdK-Zürcher Hochschule der Künste di Zurigo, le fotografie vintage sono esposte per la prima volta in una specifica sezione della mostra antologica presso il m.a.x. museo di Chiasso, in corso fino a domenica 4 febbraio 2018.

Il catalogo dedicato esclusivamente alle fotografie vintage del 1961–1965 si avvale dei contributi critici di Peter Vetter e Nicoletta Ossanna Cavadini (Veladini, Lugano – edizioni m.a.x. museo, 2018, 24 x 24 cm, p. 136, CHF/Euro 29.-).
In occasione dell’opening della mostra, è stato dato alle stampe il catalogo Oliviero Toscani. IMMAGINARE (Editions d’art Albert Skira, Ginevra, 2017, 24 x 24 cm, p. 320, CHF/Euro 36.-) sull’intero arco cronologico di più di cinquantacinque anni di attività professionale del noto comunicatore.

Per celebrare la Kunstgewerbeschule di Zurigo, che ha rappresentato una scuola di riferimento per chi desiderava studiare la grafica, la fotografia e le arti visive – per il suo rigore, ma anche per l’estrema creatività, con grandi maestri del moderno viene presentato anche il volume No Style. Ernst Keller (1891–1968) – Teacher and Pioneer of the Swiss Style (inglese-tedesco, Triest Verlag, 2017, 20 x 24,5 cm, p. 254, Euro (D) 49.- / Euro (A) 50.40.-), a cura di Peter Vetter, Katharina Leuenberger e Meike Eckstein.

Il volume mette in luce l’attività di Ernst Keller, grafico e docente alla Kunstgewerbeschule dal 1918 al 1956, ritenuto il padre del cosiddetto “Swiss Style”. Moltissimi gli studenti che frequentarono i suoi corsi, fra cui Richard Paul Lohse, Josef Müller-Brockmann, Carlo Vivarelli e Lora Lamm.

Interverrà anche Lora Lamm, grafica e illustratrice dalla forte capacità comunicativa e poetica, i colori piacevoli e delicati, l’immediatezza del tratto, alla quale il m.a.x. museo ha dedicato un’antologica nel 2013 e poi insignita del “Grand Prix Design” nel 2015. Lora Lamm porterà la sua testimonianza sugli anni di studio trascorsi alla Kunstgewerbeschule e sarà festeggiata al m.a.x. museo in occasione del suo recente 90° compleanno (11 gennaio).

Seguirà una visita guidata gratuita della mostra Oliviero Toscani. IMMAGINARE (con pagamento del biglietto d’ingresso), in compagnia di Nicoletta Ossanna Cavadini co-curatrice e un aperitivo offerto ai presenti